NCIS Los Angeles, omaggio a Miguel Ferrer: l’episodio speciale in onda il 6 marzo 2017

La serie tv manderà in onda l'ultima puntata registrata dall'attore prima della sua morte, avvenuta il 20 gennaio 2017

da , il

    NCIS Los Angeles, omaggio a Miguel Ferrer: l’episodio speciale in onda il 6 marzo 2017

    La serie tv NCIS: Los Angeles rende omaggio a Miguel Ferrer con un episodio speciale in onda il 6 marzo 2017. L’attore cugino di George Clooney ha recitato nello show per ben sette stagioni e si è spento il 20 gennaio 2017, dopo una lunga battaglia contro il cancro alla gola, ma a lasciato dietro di sé una carriera straordinaria e ruoli indimenticabili. Per ricordare il collega scomparso, la produzione di NCIS Los Angeles ha annunciato che manderà in onda l’ultimo episodio girato da Ferrer, inserendo una dedica speciale alla fine della puntata.

    I colleghi di Miguel Ferrer dal set di NCIS: Los Angeles hanno espresso il proprio cordoglio e la propria tristezza in più occasioni. L’episodio speciale del 6 marzo 2017 a lui dedicato sarà un ulteriore tributo e un modo per indirizzare un pensiero d’affetto corale all’attore, già omaggiato nel giorno della sua scomparsa anche dallo showrunner R. Scott Gemmill: ‘NCIS: Los Angeles ha perso un amato membro della propria famiglia. Miguel era un uomo di incredibile talento che aveva una magnifica presenza in video, un grandissimo senso dell’umorismo e un grande cuore’.

    Nella puntata omaggio del 6 marzo 2017 di NCIS: Los Angeles vedremo le ultime immagini girate da Miguel Ferrer nei panni di Owen Grenger. Oltre al normale svolgimento dello show, nel finale verrà inclusa una particolare versione del brano ‘Knocking on Heaven’s Door‘ di Bob Dylan, suonata dallo stesso Ferrer insieme alla sua band, i The Jenerators. L’episodio si concluderà con una targa e una dedica speciale per l’attore, che ha lasciato un enorme vuoto nel cuore di tutti coloro che hanno avuto modo di conoscerlo e di lavorare al suo fianco.

    Per tutti i fan di NCIS: Los Angeles, Miguel Ferrer è meglio noto come il vicedirettore alle operazioni Owen Granger, ma quello nella serie tv crime non è l’unico ruolo cult dell’attore. Già negli anni ’80 ottenne piccole parti in programmi di successo come Magnum P.I. e CHiPs, arrivando a interpretare quel tenerone dell’agente Albert Rosenfield in I segreti di Twin Peaks nel 1990. Come guest star è apparso in alcuni episodi di E.R. – Medici in prima linea e in Will & Grace, conquistando sempre maggior pubblico grazie al ruolo del Dr. Garrett Macy in Crossing Jordan e di Granger in NCIS. In occasione dell’uscita per Showtime della terza stagione della serie di David Lynch, Ferrer è stato coinvolto nuovamente nel progetto, riuscendo a completare tutte le riprese poco prima della sua scomparsa. Non è quindi un addio Agente Rosenfield, ci rivedremo presto a Twin Peaks.