NBC rinnova Parenthood, 10 Things I Hate About You (ABC Family) a rischio

In attesa degli upfronts di maggio, NBC rinnova Parenthood per una seconda stagione, mentre in casa ABC Family 10 Things I Hate About You è a rischio cancellazione a causa dei bassi ascolti

da , il

    NBC rinnova Parenthood, 10 Things I Hate About You (ABC Family) a rischio

    Arriva maggio, arrivano cancellazioni e rinnovi nel panorama americano: oggi parliamo di due serie, Parenthood e 10 Things I Hate About You , che hanno come comune denominatore il fatto di essere tratte da film, ma una è stata rinnovata, l’altra rischia la cancellazione. Partiamo dalle buone notizie, NBC ha rinnovato Parenthood, la serie sceneggiata da Jason Katims ha debuttato poche settimane fa ma ha una media di 3.2 di rating nella fascia 18/49 ed anche se non ‘solidissima’ negli ascolti (è costantemente battuta da The Good Wife quanto a numeri, supera il legal drama CBS in termini di qualità) questo è un ottimo risultato.

    Come riportato da EW.com, Angela Bromstad si è detta felicissima del rinnovo, “siamo molto felici di poter rinnovare Parenthood per una seconda stagione, forti dell’approvazione del pubblico e della critica grazie alla creatività senza paura dei suoi produttori ed alle straordinarie performance del cast nel suo insieme”.

    Parenthood, creata da Jason Katim e con protagonisti (tra gli altri) Lauren Graham e Peter Krause, è basata sul film “Parenti, amici e tanti guai” e racconta le vicende della famiglia Braverman: Sarah, madre single, che torna a vivere a casa dei genitori assieme ai suoi figli; Julia, avvocato di successo che cerca di conciliare lavoro e famiglia con l’aiuto del marito Joel; Crosby, allergico a qualsiasi relazione sentimentale impegnativa; ed Adam, sposato con Kristina e con i due figli Haddie e Max.

    Meno buone sono invece le notizie per 10 Things I Hate About You, comedy ABC Family che dopo un buon debutto soffre di ascolti decadenti: a lanciare l’allarme su Twitter è stato il produttore esecutivo Carter Covington, che ha invitato chi ama lo show a fare ‘rumore’ scrivendo “#save10things”.

    Secondo Covington, 10 Things ha buone probabilità di essere rinnovata, “purché i fan dimostrino il loro attaccamento. Al momento – ha aggiunto il producer ad Entertainment Weekly – la rete non ci ha fatto sapere nulla, sanno che siamo in uno slot competitive ed amino lo show. Gli ascolti continuano a slittare settimana dopo settimana, ma speriamo con l’aiuto dei fan di salvarci”.