NBC: le guest star future di Chuck 4, Law & Order: Los Angeles e Parenthood 2

Lauren Cohan e Robin Givens in Chuck 4; Bob Saget in Law & Order Los Angeles; Michael Emerson e Jason Ritter in Parenthood

da , il

    Pieno di guest star per la quarta stagione di Chuck, dove vedremo Lauren Cohan (Supernatural) nel ruolo ricorrente di Vivian, una bellissima e affascinante studentessa di Storia in quel di Oxford che è anche figlia di un geniale criminale. Nella serie vedremo anche Robin Givens, una potente ‘impiegata’ di una non meglio specificata agenzia che farà un’intrigante offerta a Casey (Adam Baldwin). Entrambe le attrici debutteranno in Chuck – recentemente rinnovato per altri 11 episodi che porteranno il totale della quarta stagione a 24 – a marzo. E le news in casa NBC non finiscono qui…

    Bob Saget apparirà in un episodio marzolino di Law & Order: Los Angeles, secondo TV Squad il narratore di How I Met Your Mother sarà un produttore del cinema a luci rosse, ma non è chiaro quale sarà il suo esatto storyline. Lola, lo ricordiamo, è attualmente in fase di ‘aggiornamento creativo’ in seguito all’uscita dal cast di tre personaggi regolari.

    Due infine le guest star per la seconda stagione di Parenthood, dove vedremo Jason Ritter (The Event) che tornerà in un episodio nel ruolo di interesse amoroso di Lauren Graham. “Siamo eccitati per il suo ritorno”, confessa il creatore Jason Katims, secondo cui Sarah si rivolgerà a Mark per un consiglio, ed anche se saranno solo poche scene, rivedremo di nuovo la loro “meravigliosa alchimia”.

    Sempre in Parenthood 2 apparirà anche Michael Emerson, per lui primo ruolo da guest star dopo la fine di Lost: l’attore sarà Andy, proprietario di un negozio di insetti con la sindrome di Asperger che organizzerà una festa per Max (Max Burkholder), anche lui sofferente della stessa malattia. L’episodio, girato in questi giorni, andrà in onda in primavera e chissà che non sia un anticipo di Odd Jobs, lo spydrama prodotto da JJ Abrams per NBC di cui Emerson sarà protagonista assieme a Terry O’Quinn.