NBC cancella Love Bites, tre new entry nella seconda stagione di Game Of Thrones

NBC cancella Love Bites; Liam Cunningham, Carice van Houten e Stephen Dillane nel cast della seconda stagione di Game of Thrones

da , il

    NBC cancella Love Bites, bistrattatissima serie antologica creata da Cindy Chupack con protagonista Becky Newton tormentata da problemi di produzione e di casting prima e di messa in onda poi. Dopo essere stata ordinata per l’inverno, Love Bites è diventata una serie estiva, vista al debutto da 2.64 milioni di persone e 1.0 rating, per poi scendere a 2.2 milioni di telespettatori nel corso dei sette episodi finora trasmessi, numeri peggiori di quelli delle repliche di 30 Rock.

    Tre new entry in un colpo solo invece per la seconda stagione di Game of Thrones, che dopo l’ingresso di Gwendoline Christie (Brienne di Tarth) annunciato pochi giorni fa e quello di Natalie Dormer nel ruolo di Margaery Tyrell, destinata a sposare Renly Baratheon (Gethin Anthony), vede arrivare Liam Cunningham, Carice van Houten e Stephen Dillane.

    Il primo sarà Davos Seaworth, ex contrabbandiere conosciuto come “Cavaliere delle cipolle”, confidente e consigliere di Lord Stannis Baratheon (Dillane), fratello del Re Robert Baratheon (Mark Addy) che si considera il legittimo erede al trono. Ad aiutarlo nella conquista ci sarà Melisandre, sacerdotessa sempre vestita di rosso e anch’ella consigliere di Stannis.