Naufragio Costa Concordia, la drammatica telefonata tra il Comandante e la Capitaneria (audio)

Naufragio Costa Concordia, la drammatica telefonata tra il Comandante e la Capitaneria (audio)

    Il Corriere Fiorentino ha appena pubblicato l’audio della telefonata intercorsa tra la Capitaneria di Porto di Livorno e il Comandante della Costa Corcordia, Francesco Schettino, nel corso delle operazioni di salvataggio, quando il comandante della Costa si trovava già fuori dalla sua nave. Una telefonata davvero drammatica di cui già sabato erano stati diffusi degli stralci, come dimostra lo speciale TgLa7 di sabato sera, che vi proponiamo in alto. Dopo il salto, invece, l’audio originale: raccapricciante.

    Pochi dubbi, ormai, che il Comandante della Costa Concordia, Francesco Schettino, abbia abbandonato la nave prima che i suoi passeggeri fossero al sicuro: dopo le prime trascrizioni delle telefonate intercorse tra il Comandante e la Capitaneria pubblicate dalla stampa nel weekend, arriva ora l’audio originale dei colloqui, davvero drammatici, tra la terraferma e il Comandante della nave da crociera. Ve lo proponiamo in basso: risale all’01.46 di sabato 14 gennaio.

    Risale a circa un’ora prima (00.32) un altro colloquio tra il Comandante della Capitaneria di Livorno, De Falco, e Schettino, già fuori dalla nave.


    Risulta ancora più stridente, se possibile, il confronto con quanto dichiarato dallo stesso Comandante alla stampa nel tardo pomeriggio di sabato 14, poco prima del suo arresto. Vi riproponiamo un estratto delle sue dichiarazioni, tratto da Porta a Porta di ieri sera. Allucinante…

    340

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI