Narcos 2′ stagione su Netflix: spoiler e data di uscita italiana

Narcos 2′ stagione su Netflix: spoiler e data di uscita italiana

La serie tv torna il 2 settembre: news su cast e prime anticipazioni

    Narcos 2′ stagione su Netflix: spoiler e data di uscita italiana

    Narcos 2′ stagione su Netflix, le ultime news sul cast, gli spoiler e la data di uscita italiana: la piattaforma streaming ha annunciato che il debutto della seconda stagione di Narcos avverrà il 2 settembre 2016, e nei giorni scorsi sono arrivate le prime anticipazioni sulla serie tv. Per chi si fosse perso lo show, ricordiamo che la serie tv Netflix con protagonista Wagner Moura nel ruolo di Pablo Escobar racconta la storia del Cartello di Medellin, guidato appunto da Escobar e che fu capace, negli annio ’80 e non solo, di portare avanti uno spaccio di cocaina su vasta scala che valse al boss una fortuna (stimata) di 25 miliardi di dollari.

    Narcos 2′ stagione su Netflix, le anticipazioni sul cast della serie tv e la data di uscita italiana. Dopo la fine della prima stagione, la piattaforma streaming ha rinnovato lo show per un nuovo ciclo di puntate, che arriveranno il 2 settembre 2016. Le anticipazioni per Netflix 2, soprattutto sul fronte cast, non piaceranno molto ai fan di Wagner Moura, che al Television Critics Association’s tour si è lasciato ‘sfuggire’ che il suo personaggio morirà: ‘Questa per me è l’ultima stagione‘, ha spiegato l’attore, confermando dunque che la serie continuerà ad attenersi alla realtà (nella ‘vita vera’, Escobar è morto nel 1993, all’età di 43 anni).

    Il trailer diffuso nei giorni scorsi anticipa che in Narcos 2 vedremo la cattura di Escobar, avvenuta con 4.000 uomini e svariati elicotteri – saranno quindi protagonisti Boyd Holbrook e Pedro Pascal, i due agenti che danno la caccia al boss nella serie tv. In realtà Escobar prima (nel 1991) si consegnò volontariamente alle autorità (in cambio di poter ‘soggiornare’ nella ‘Cattedrale’, un carcere di lusso costruito da lui), salvo poi fuggire una volta scoperto che il governo voleva portarlo in una prigione normale.

    Dopo una caccia durata mesi, il boss fu catturato nel 1993, in un quartiere borghese di Medellín: la versione ‘accreditata’ è che Escobar rimase ucciso dopo un inseguimento sui tetti delle case, colpito alla gamba, alla schiena e fatalmente dietro l’orecchio, anche se una delle figlie disse che in realtà si suicidò per evitare la cattura.

    Sul fronte anticipazioni e spoiler per la seconda stagione di Narcos, i nuovi episodi copriranno un periodo temporale di 18 mesi, saranno molto improntati all’azione e vedranno Escobar alle prese con la perdita di potere, denaro e sicurezza: sarà – ha detto Moura – la stagione in cui vedremo la caduta del boss, definito molto vulnerabile. Escobar in fuga avrà bisogno di molti soldi (rivedremo quindi i nascondigli nel bosco visti nella prima stagione), e se il teaser anticipa sanguinose alleanze in Narcos 2′ stagione, non è improbabile anticipare che anche qui si prenderà spunto dalla realtà: il conflitto tra il boss e il governo accrebbe il numero dei suoi nemici, tra cui spiccano i Los Pepes, che uccisero più di trecento tra collaboratori e parenti di Escobar, distruggendo le loro proprietà.

    Va detto che la fine della seconda stagione di Narcos – che si chiuderà appunto con la morte di Escobar – non preclude la possibilità di vedere un Narcos 3′ stagione: come ha tenuto a precisare il produttore José Padilha, Pablo Escobar è l’uomo che ha creato il business della cocaina, ma lo show è appunto incentrato sul traffico di droga e sui trafficanti, e che quindi in una potenziale terza stagione, lo show allargherà la prospettiva. ‘Pensiamo di fermarci quando si fermerà il traffico di cocaina – ha detto il produttore Eric Newman – c’è un motivo per cui lo show si chiama Narcos e non Pablo Escobar, è incentrato sul traffico e ci sono altri spacciatori oltre alle alleanze formate contro Pablo, quindi abbiamo una moltitudine di storie da raccontare‘.

    702

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI