MTV Awards 2014 a Firenze: ospiti, artisti e cantanti vincitori [LIVE]

Mtv Awards 2014: a Firenze gli ospiti, gli artisti e i cantanti vincitori della seconda edizione

da , il

    Wow! Tormentone riuscito o forse no. Italian Mtv Awards 2014 ha i suoi vincitori in onda da Firenze e in diretta su MTV tra ospiti, artisti e cantanti dell’ultimo grido. Qualche assente tra i vittoriosi: su tutti il pluri-premiato Marco Mengoni e Alessandra Amoroso. A condurre, una nuova coppia d’eccezione: un Pif sottotono insieme ad una forse eccessiva Chiara Francini. La diretta web minuto per minuto su Televisionando.

    I vincitori e la serata: domina l’assenza tra Pif e Mengoni

    Un Pif sottotono e quasi fantasma quello che abbiamo visto stasera, 21 giugno 2014, nella conduzione insieme a una Chiara Francini tra boa e cambi d’abito gay friendly al timone della seconda edizione. Un esperimento tv che da tematico strizza l’occhio all’evento pop da generalista: per così dire gli MTV Awards 2014 sembrano anticipare con logica la prima puntata del Coca Cola Summer Festival, facendo a meno del marchio pubblicitario nel nome dell’evento.

    Pif d’altro canto splendidamente in forma per le ‘pillole’ da backstage, prima tra Fiorentini doc, poi ancora alle prese con la partita dei Mondiali vista sempre dai nativi Fiorentini. Alessandro Betti invece ha fatto il rapper per gioco lanciando il tormentone della serata (anche su Twitter), denominato Dear Jack come back. Infatti sono tornati ma non presto: alla loro hit Domani è un altro film è stato affidato il finale del programma.

    A volte prevedibili, le vittorie dei premi in palio sono state altre volte attese ma non sono arrivate (i riconoscimenti a Lorde, Giorgia, etc.) altre volte ancora sono stati assenti i diretti interessati. Nei primi casi c’è il mood di Rocco Hunt (Best new artist) come Pharrell Williams (Best video) e Diodato (Crodino Twist Best New Generation);

    Gli altri casi – i diretti interessati non hanno ritirato il premio – fanno capo ai grandi assenti Alessandra Amoroso e Marco Mengoni (a lei va il premio Wonder Woman, mentre al Marco Nazionale ben tre riconoscimenti: Sammontana Best Fan, Vogue Eyewear Best Look e il più ambito Artist Saga). I due big della musica pop – che il talent non lo rinnegano ma ‘ne è passata di acqua sotto i ponti’ – hanno ringraziato i fans con dei videomessaggi.

    A sorpresa, vince il premio Emis Killa, Super Man dell’anno, mentre Best Artist From the World è Super Junior e anche una sorpresissima per il vincitore dell’ultima edizione di X Factor Italia: Michele Bravi e la sua Un giorno in più è Best performance dell’anno, mentre i Break Da Beat si aggiudicano il Diadora Best Dance Crew. Best Band è quella dei seguitissimi One Direction.

    Premiato anche il conduttore Pif per il Best MTV Show Il Testimone mentre per il secondo anno consecutivo il premio Sport Hero va alla sportiva Carlotta Ferlito. Dal canto suo, The Hunger Games ha ricevuto il riconoscimento per Best Movie.

    La sensazione che abbiamo è che questa serata, tra siparietti altamente trash tra Syria e Carla Gozzi e tra quest’ultima e la conduttrice del programma, si racchiuda in tre cose: quell’abito emblema dell’inadeguatezza di Pif, la ‘strabordaggine’ di Chiara Francini e quella voce fuori campo per cui se non ci fosse stata difficilmente la serata si sarebbe conclusa senza figuracce.

    Poco chic la serata. Sembrava di fare zapping compulsivo tra Pif in cravatta, la Francini vestita e Carla Gozzi pronta a dar musi lunghi a tutti (Syria su tutte). Mtv, a proposito, ma di cosa ti vesti?

    Il commentary e il fotoracconto in diretta web dalle 21.00

    21:00 – Ma qualcosina che facesse un po’ di ‘traino’ in più alla diretta no, eh? Non solo Catfish…

    21:10 – Manca qualche minuto alla diretta degli MTV Awards 2014…il backstage è caldooo: a scaldare il pubblico le dance crew di Crodino!

    21:15 – Dal parco delle Cascine in Firenze, ci siamo! A voi, gli Italian Mtv Awards edizione 2014! C’è Pif in anteprima che subito confessa: ‘I Fiorentini non aspirano sempre la C‘, rivela il già volto pubblicitario di TIM. Scopriamo miti, riti e curiosità dei Fiorentini doc. Ma, certo, che vi ricorda Sanremo & Sanromolo. Quanto è stata furba MTV?

    21:20 – Si comincia per davvero! A scaldare il pubblico ballerini “american style” che conducono sul palco una doratissima Chiara Francini che esordisce: ‘Non ho mai avuto così tanti uomini ai miei piedi…‘; quanti Wow sono già volati…

    21:30 – Una voce fuori campo spiega il meccanismo della seconda edizione (tutti vs tutti) e presenta i cantanti che si sfideranno. Per ora Chiara Francini non ha Pif al suo fianco. E infatti eccolo arrivare: Pif in gessato abito giacca e cravatta…per una rete giovane (e per ora Federico Russo tra i presenter, conduce…). Primo MTV Award consegnato da Russo e Carolina Kostner che si cimentano nelle nomination (Categoria Superman con Eminem, Emis Killa, Moreno e Pharrell Williams). Vince Emis Killa.

    21:40 – Ora c’è Alessandro Betti nei panni del solito Sdrumo che fa beffe a Pippo Baudo. #votaesempioartista è questo il tweet da utilizzare per votare il cantante preferito che volete che vinca. ‘Prima che i rapper diventassero tro*e e dessero al pubblico quello che chiede‘…ogni riferimento a cose o persone è puramente casuale, no? Dopo la pubblicità arrivano Noemi e Rocco Hunt. Primo blocco pubblicitario, infatti.

    21:45 – Rieccoci in onda: le dance crew si esibiscono a turno ma una sola di loro vincerà il premio Diadora come Best Dance Crew. Per votare quella che vi piace di più sempre su Twitter con gli hashtag proposti nei sottopancia di Mtv. Ora il turno, pensate, dopo le crew, della rosshhaaa Noemi con Don’t get me wrong, e di rosa “peppa pig” vestita.

    21:50 – Levante e Niccolò Torielli premiano per il Sammontana Award. Chi vince tra Lady Gaga, Justin Bieber e Marco Mengoni, tra gli altri nominati? Ce lo svela la busta-trampoli: Marco Mengoni (che non c’è). A Marco Mengoni va anche l’ambito Artist Saga; batte Marco Carta. Insomma un Marco nazionale doveva vincere…

    21:55 – Mentre la Francini sfoggia un boa tutto piumato, arrivano le mani su di Rocco Hunt (che ci crede fin troppo…). Comunque la voce fuori campo è bravissima e piacevole ma mi pare una differita del ’92. Pubblicità.

    22:00 – Di nuovo in onda. Hunger Games la ragazza di fuoco – annuncia sempre la voce – è Best Movie dell’anno. Intanto Sdrumo invoca il ritorno de I Dear Jack. Ora sul palco, coi piedi…scalzi Ozark Henry con Francesco Rossi.

    22:10 – Il prossimo premio va ai programmi televisivi di MTV. I presenter che consegnano il premio sono due di Mediaset però: la Iena Nadia Toffa (senza voce) e l’rwm (con accento strambo eh!) lanciato da quel Mistero di Clemente Russo. Vince, ma guarda un po’… Il Testimone di Pif. E adesso Brenda Lodigiani dà di matto parlando in inglese e facendo macchiette… Boh, rimpiangiamo Buz a Colorado…

    22:20 – Ora è il momento del premio TwIt Stars (Mengoni, Cyrus, Ligabue, Pausini). Anche questo premio è vinto da Marco Mengoni…che non ne ritira nessuno perché non c’è. Ora è il tempo di Moreno: dalla padella alla brace, insomma. La canzone è originale: Prova microfono. State lì perché tra un po’ c’è Giorgia, eh. Pubblicità.

    22:30Best Band è vinto dai One Direction (tutto ancora troppo scontato?). Giorgia intanto fa il suo ingresso: Quando una stella muore. Ci auguriamo per lei che da stella qual è non faccia mai questa fine. Artisticamente, s’intende. A voi piace, no? Isabella Ragonese la premia per l’indiscutibile merito: a lei va il premio MTV History Award. Consegna il premio il sindaco di Firenze (no, non è Renzi…) e Luca Di Gennaro direttore artistico delle Cascine con gli MTV Awards.

    22:35 – Tranquilli che Giorgia non va via, eh: la su Non mi ami la ascoltiamo adesso. E’ una delle hit più belle del momento. Rigorosamente live. A proposito, dove sono quei playbackari dei Dear Jack? Vi ricordo che per votare il vostro artista preferito: basta digitare sul social network #votaesempioartista. Giorgia – lo ricordiamo – è in gara anche come Best performer.

    22:40 – Non scappate perché è il momento del Best Video dell’anno. Comunque, per quanto la premiazione scorra fortunatamente con poca solennità non mi sta sconvolgendo tantissimo in positivo la serata. Ecco il verdetto: Pharrell Williams vince il premio Best video dell’anno. Per gli appassionati, tranquilli, fra un po’ arrivano i Club Dogo.

    22:50 – Chiara Francini si è cambiata per annunciare il Best new artist Gag terribile di Gigi Mastrangelo con Marco Maddaloni perché non sono alti uguale… Comunque: chi vince il premio? Rocco Hunt; in lizza c’era anche Lorde. Arrivano i Club Dogo, promessa mantenuta. Vediamo una ‘brusca’ incursione di Pif che ‘butta’ in mezzo la partita dei Mondiali vista con gli occhi dei…Fiorentini.

    23:00 – Passiamo al premio Wonder Woman. In lizza Amoroso, Perry, Pausini, Cyrus and The Winner is (ma va?) Alessandra Amoroso che ringrazia in un video messaggio pre-registrato (Marco Mengoni non ha pensato a questa scelta…).

    23:05Syria e Carla Gozzi: il diavolo e l’acqua santa e partono (finte?) scaramucce sui colori dei vestiti. La cantante sembra un’ananas, l’altra ad un funerale giovanile. Ecco le nomination (in cui c’è di nuovo Mengoni ma anche Rihanna). Chi vincerà il Vogue Eyewear Best Look? Io che ve lo chiedo pure! (Non) ritira il premio… Marco Mengoni, che lascia però un video-messaggio di grazia, pardon di grazie, ai fans.

    23:10 – Arriva quella Buona stella di Michele Bravi. Poca voce ma Michele piace ancora. Ora la Francini con Guido Meda e Nicola Bartolini premiano la Best Dance Crew: si tratta del gruppo di ballerini di Break da Beat. Chiara Francini e Carla Gozzi si rincontrano sul palco…

    23:20 – Non andato via perché è ora del su le maniche di Mario (Maccio Capatonda) e i suoi amici. In autunno infatti riparte la terza stagione di Mario… Vince lo Sport Hero…Carlotta Ferlitto. Ora è tempo di Francesco Renga…ma i Dear Jack?

    23:30Il mio giorno più bello del mondo cantata da Francesco Renga avvia alla conclusione gli MTV Awards che a breve eleggerà il vincitore. Dei Dear Jack neanche l’ombra…ora forse arrivano!

    23:40Crodino Twist Best Generation Award, consegnato da I pantellas e Brenda Lodigiani, va a…Diodato con Babilonia; tra i nominati anche La Rua e Parix. ‘Serata favolosa‘ dice Francini, aggiungendo: ‘il mio secondo aggettivo gay friendly‘. Grande esigenza della conduttrice: un ‘pleonasmo’ di selfie con tutta la platea. Beh, vabbè.

    23:50 – Si sta per eleggere la Best Performance tra Marracash, Noemi, Rocco Hunt, Ozark Henry con Francesco Rossi. , Moreno, Giorgia, Club Dogo, Michele Bravi, Emis Killa, Francesca Renga.

    Vince Michele Bravi.

    24:00 – Il finale lasciato ai Dear Jack e alla hit Domani è un altro film, con Alessio Bernabei in gilet di jeans e il delirio del pubblico. Termina così, quasi ad emblema, la seconda edizione degli MTV Awards 2014.