Morto Sawyer Sweeten di ‘Tutti amano Raymond’, è suicidio: il cordoglio del jet set

E' morto Sawyer Sweeten, protagonista di 'Tutti amano Raymond'

da , il

    E’ morto Sawyer Sweeten, protagonista di Tutti amano Raymond. Si tratta di suicidio. Il ragazzo, che avrebbe compiuto venti anni tra qualche anno, si è sparato in testa di fronte alla porta di casa, in Texas. La notizia ha scosso i colleghi che con lui hanno condiviso il set. In particolare Patricia Harden, che nella serie tv della CBS interpretava la madre del ragazzo, su Twitter ha dichiarato: Sawyer Sweeten era un ragazzo simpatico e incredibilmente solare, se ne è andato troppo presto. Tutto il cast della serie è addolorato. Preghiamo per la sua famiglia’.

    A esprimere il cordoglio è anche la sorella Medylin, che ha recitato con lui in Tutti amano Raymond (serie tv della CBS). Nelle sue parole si può intuire il motivo che ha spinto Sawyer Sweeten a suicidarsi. La ragazza ha infatti invitato tutti a stare vicino a ‘chi si vuole bene, in modo che sappiano quanto sono amati’.

    Saywer Sweeten ha interpretato il ruolo di Geoffrey Barone insieme al fratello gemello Sullivan (Michael) e la sorella Medylin (Ally). Dalla chiusura della serie, andata in onda dal 1996 al 2005 e composta a 139 episodi, Sawyer Sweeten non ha più lavorato. La sua ultima apparizione in pubblico risale al 2010, durante i Tv Land Awards.