Morto Sawyer Sweeten di ‘Tutti amano Raymond’, è suicidio: il cordoglio del jet set

Morto Sawyer Sweeten di ‘Tutti amano Raymond’, è suicidio: il cordoglio del jet set

E' morto Sawyer Sweeten, protagonista di 'Tutti amano Raymond'

    E’ morto Sawyer Sweeten, protagonista di Tutti amano Raymond. Si tratta di suicidio. Il ragazzo, che avrebbe compiuto venti anni tra qualche anno, si è sparato in testa di fronte alla porta di casa, in Texas. La notizia ha scosso i colleghi che con lui hanno condiviso il set. In particolare Patricia Harden, che nella serie tv della CBS interpretava la madre del ragazzo, su Twitter ha dichiarato: Sawyer Sweeten era un ragazzo simpatico e incredibilmente solare, se ne è andato troppo presto. Tutto il cast della serie è addolorato.

    Preghiamo per la sua famiglia’.

    A esprimere il cordoglio è anche la sorella Medylin, che ha recitato con lui in Tutti amano Raymond (serie tv della CBS). Nelle sue parole si può intuire il motivo che ha spinto Sawyer Sweeten a suicidarsi. La ragazza ha infatti invitato tutti a stare vicino a ‘chi si vuole bene, in modo che sappiano quanto sono amati’.

    Saywer Sweeten ha interpretato il ruolo di Geoffrey Barone insieme al fratello gemello Sullivan (Michael) e la sorella Medylin (Ally). Dalla chiusura della serie, andata in onda dal 1996 al 2005 e composta a 139 episodi, Sawyer Sweeten non ha più lavorato. La sua ultima apparizione in pubblico risale al 2010, durante i Tv Land Awards.

    274

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI