Morta Silvana Pampanini: l’attrice si è spenta a Roma all’età di 90 anni

Morta Silvana Pampanini: l’attrice si è spenta a Roma all’età di 90 anni

Dopo il malore dello scorso ottobre, la diva del cinema italiano è scomparsa oggi 6 gennaio 2016

    Morta Silvana Pampanini: l’attrice si è spenta a Roma all’età di 90 anni

    Morta Silvana Pampanini. L’attrice, che aveva compiuto 90 anni di età lo scorso settembre, è scomparsa a Roma oggi 6 gennaio 2016. Lo scorso ottobre era stata ricoverata all’ospedale Gemelli di Roma in seguito ad un malore. La notizia è stata diffusa all’agenzia stampa ‘Adnkronos’ dal manager della diva del cinema italiano Alessandro Lo Cascio. Attrice, simbolo di bellezza italiana negli anni ’50, ha recitato con i più grandi: da Alberto Sordi a Totò, passando per Marcello Mastroianni.

    Nipote della cantante d’opera Rosetta Pampanini, fu iscritta dalla sua insegnante di canto al concorso di bellezza ‘Miss Italia 1946′. A molti, infatti, è ormai nota la curiosità che la riguarda a proposito del titolo di ‘Miss’. Quell’anno vinse un’altra bellezza, Rossana Martini, ma ci furono delle proteste del pubblico, che volle premiare a tutti i costi anche Silvana Pampanini, conferendo di fatto anche all’attrice il titolo di ‘Miss Italia’.

    Simbolo di bellezza italiana a livello mondiale insieme a Lucia Bosé e Silvana Mangano, Silvana Pampanini è apparsa sul grande schermo accanto ai più noti attori italiani del dopoguerra: da Totò ad Alberto Sordi, da Vittorio de Sica a Nino Manfredi, passando per Walter Chiari e Renato Rascel.

    Negli anni ’50, molti dei suoi film sono stati distribuiti in tutto il mondo. Al cinema ha debuttato nel 1949 con ‘I pompieri di Viggiù’; seguono ‘O.K Nerone’ nel 1951 e la commedia dal titolo ‘La bella di Roma’, firmata da Luigi Comencini nel 1955.

    Silvana Pampanini ha lavorato anche in Francia, col soprannome di Ninì Pampan. Nel settembre 2009, Pampanini era tornata alla ‘Mostra del Cinema di Venezia’ dopo 51 anni d’assenza. Poi, lo scorso ottobre 2015, la notizia di un malore, con poco dopo il ricovero all’ospedale ‘Gemelli’ di Roma per sintomi addominali.

    Più volte, nel corso di questo periodo, anche attraverso i media, ha fatto intendere che la morte non la spaventava e che lottava, come sempre ha fatto, per resistere.

    Il cinema, che l’ha vista protagonista femminile, ma negli anni Silvana Pampanini ha preso parte anche a diverse trasmissioni televisive: la prima risale al 1951, un programma sperimentale, l’ultima invece è del 2002, al fianco di Mara Venier in un’edizione di ‘Domenica In’, che lascia dopo qualche puntata.

    Un solo lavoro per la Rai, visto che nel 1970 interpretò una commedia di Gustave Flaubert. E’ stata anche madre di Alba Parietti, personaggio della fiction Mediaset ‘Tre Stelle’, in onda nel 1999, e nel cast di ‘Gratis’, lo stesso anno su Rai 1. Silvana Pampanini è morta oggi, ma in molti ricorderemo per sempre la sua voce e il suo look (anche) in tv.

    565

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Personaggi Tv
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI