Morta Erin Moran, la Joanie Cunningham di Happy Days

Erin Moran è morta: la Joanie Cunnigham di Happy Days si è spenta sabato 22 aprile 2017 per cause ancora sconosciute. L'attrice era diventata una celebrità negli anni '70 per essere l'interprete della sorella minore della famiglia protagonista della serie tv cult americana

da , il

    Morta Erin Moran, la Joanie Cunningham di Happy Days

    E’ morta Erin Moran, la Joanie Cunningham di Happy Days. L’attrice americana 56enne è stata ritrovata senza vita sabato 22 aprile 2017 dai soccorritori dell’Indiana, avvertiti da una chiamata anonima effettuata al 911. Non sono ancora chiare le cause della morte di colei che è diventata popolare in tutto il mondo per aver interpretato la sorella minore del protagonista della popolare serie tv ma i fattori che hanno influito sulla sua prematura scomparsa potrebbero essere molteplici.

    Erin Moran è morta: la Joanie Cunningham di Happy Days, rimasta nell’immaginario collettivo per essere stata la sorella minore del protagonista, Richie, conduceva da anni uno stile di vita sregolato. La donna inoltre, nata nel 1960, per anni ha vissuto nel caravan della suocera con il compagno, Steven Fleischmann, complici le disastrose condizioni economiche che la perseguitavano.

    Le cause della morte di Erin Moran verranno chiarite dall’autopsia. Le fonti di informazione statunitensi che hanno riportato la tragica notizia parlano di prolungato abuso di alcol e droghe e del fatto che la donna fosse stata cacciata dal camping nel quale viveva dal 2012, a causa dei suoi comportamenti. I primi esami, però, hanno rivelato che la Moran aveva un cancro al quarto stadio: saranno i successivi a chiarire la situazione.

    Erin Moran (Joanie Cunningham di Happy Days): i ruoli in tv

    Nella serie tv che ha reso Erin Moran una celebrità fin dalla giovane età – Happy Days – l’attrice era Joanie Cunningham, la figlia minore della famiglia protagonista, nella versione italiana chiamata affettuosamente ‘sottiletta’ da Fonzie (Henry Winkler) per la sua vistosa magrezza. Sia quest’ultimo che Ron Howard, che sullo schermo vestiva i panni di suo fratello, le hanno dedicato su Twitter un messaggio di affetto. ‘Finalmente troverai la pace che cercavi qui sulla Terra’, recita il primo.

    Tweet Henry Winkler
    Tweet Ron Howard

    Erin Moran – che è stata Joanie dal 1974 al 1984 – ha preso parte anche ad altre serie tv e produzioni statunitensi con ruoli minori, quali ‘Loave Boat’, ‘La signora in giallo’, ‘Un detective in corsia’ e ‘Beautiful’. Dopo il successo di Happy Days però non è più riuscita a rilanciare la sua carriera. In Italia è stata ospitata da Carlo Conti nel 2010, all’interno della trasmissione ‘I migliori anni‘. Nello stesso anno anche un altro volto centrale della serie cult era scomparso: Tom Bosley, ovvero Howard Cunningham.