Morta Ann Morgan Guilbert, addio a zia Yetta de La Tata

Morta Ann Morgan Guilbert, addio a zia Yetta de La Tata

L'attrice aveva 87 anni: un cancro la causa della morte

    Morta Ann Morgan Guilbert, addio a zia Yetta de La Tata

    Addio ad Ann Morgan Guilbert, è morta la zia Yetta de La Tata. L’attrice è scomparsa martedì 14 giugno a Los Angeles, all’età di 87 anni per un cancro: tra le prime a ricordarla, su Twitter, Fran Drescher – aka, la protagonista della Tata – dicendosi molto rattristata e parlandone come una donna dolcissima, che fu una brillante co-protagonista dello show.

    Dopo una battaglia contro il cancro, è morta Ann Morgan Guilbert, la zia Yetta de La Tata: la sua carriera cominciò in teatro e poi nel The Dick Van Dyke Show, nel ruolo di Millie Helper, moglie di Jerry, dentista e vicino di casa dei Petrie (protagonisti dello show), nonché amica di Laura, interpretata da Mary Tyler Moore; tra i suoi lavori in tv, The New Andy Griffith Show, The Fanelli Boys, Pickett Fences, mentre al cinema la si ricorda per Una guida per l’uomo sposato (1967), Riprendiamoci Forte Alamo! (1969), e That’s amore – Due improbabili seduttori (1995, con Sophia Loren, che interpretava la figlia della star scomparsa).

    Ma ovviamente tutti ricordano la scomparsa Ann Morgan Guilbert come Yetta Rosenberg (l’anziana cognata di zia Assunta, che nella serie originale è in realtà Granma Yetta, la nonna della protagonista, madre di Silvya, che nello show originale è la mamma di Francesca) nella sitcom La Tata; cambiate le parentele, rimangono le ‘qualità’ del personaggio, un’anziana novantenne svagata e dai modi burberi e disinibiti (ritiene il s***o un’attività ancora da svolgere), che vive in una casa di riposo (dalla quale esce spento), accanita fumatrice.

    Negli ultimi anni, la Guilbert aveva continuato a comparire in tv da guest star, in Grey’s Anatomy, Modern Family (nel ruolo della nonna di Cameron, il cui interprete, Eric Stonestreet, le ha reso omaggio su Twitter, così come la succitata Fran Drescher) e Life in Pieces, così come in Getting On (dove appariva come ricorrente nel ruolo di Birdy Lamb). Secondo quanto rivelato dalla figlia dell’attrice, Nora Eckstein, Ann Morgan Guilbert è morta dopo un cancro; oltre a Nora Eckstein, alla Guilbert sopravvivono l’altra figlia Hallie Todd; entrambe sono nate dal primo matrimonio dell’attrice con il produttore/sceneggiatore George Eckstein; il secondo fu invece con Guy Raymond, comparso nel 1997.

    562

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI