Morgan su RaiDue nel 2011: allo studio Delitti Rock

Morgan su RaiDue nel 2011: allo studio Delitti Rock

Morgan torna in tv: allo studio un progetto di seconda serata, Delitti Rock, al via presumibilmente a febbraio 2011 su RaiDue

    Morgan potrebbe tornare in tv, anzi proprio in Rai, nel 2011: lo ha annunciato il direttore di RaiDue, Massimo Liofredi, anunciando alcuni del progetti per la primavera tv. Tra questi Delitti rock, nuovo progetto condotto da Giorgio Faletti chiamato a raccontare i grandi gialli del mondo della musica, dalla morte di Michael Jackson all’omicidio di John Lennon, passando per Jim Morrison. A Morgan sarebbe affidato un ritratto musicale dell’artista. Allo studio anche un altro programma che potrebbe avere Morgan come conduttore, incentrato sui vent’anni dei Music Awards.

    Massimo Liofredi è al lavoro per riportare Morgan in tv: l’esilio dalla Rai starebbe per terminare, visto che ci sono allo studio un paio di progetti che potrebbero vederlo protagonista su RaiDue. Ne parla il direttore di rete, Massimo Liofredi, che anticipa un po’ dei progetti di RaiDue per il prossimo anno.
    La prima occasione per Morgan dovrebbe realizzarsi con Delitti Rock, un programma di seconda serata, al via presumibilmente a febbraio, condotto da Giorgio Faletti e dedicato ai grandi gialli del mondo della musica ispirato al libro di Ezio Guaitamacchi.

    Una decina di puntate su altrettanti mostri sacri della musica scomparsi in circostanze misteriose di cui Morgan dovrebbe tracciare un ritratto artistico.

    Un’altra occasione, tutta per Morgan dovrebbe poi concretizzarsi con un striscia settimanale, al sabato (immaginiamo pomeriggio), dedicata ai Music Awards, di cui la Rai ha recentemente acquistato library, formata da venti anni di edizioni. “Morgan è un cantante e va usato come cantante. Come opinionista può essere male interpretato, ma ha una cultura musicale straordinaria. Fece un omaggio a Modugno straordinario, è bravo, è dotato di una grande cultura musicale e può permettersi di raccontarci personaggi come Lennon”: cosi Liofredi spiega il ‘personaggio’ Morgan. Insomma, in tv sì, ma senza diretta e con un tema da svolgere.

    324

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI