Morgan e la coca, Asia Argento vuol togliergli la figlia

Morgan e la coca, Asia Argento vuol togliergli la figlia

Asia Argento vs Morgan: vuole togliergli la patria podestà sulla piccola Anna Lou

    Morgan rischia di perdere la patria podestà sulla figlia Anna Lou, 9 anni, frutto dell’amore con Asia Argento: l’attrice, infatti, ha chiesto l’annullamento della podestà genitoriale del cantante dopo lo scandalo-cocaina che l’ha visto anche escluso da Sanremo 2010. Ritiene che il padre possa avere un’influenza pericolosa sulla piccola. Sentiamo ‘puzza’ di ipocrisia: chiedere ora l’annullamento della patria podestà ci sembra un attacco alla Croce Rossa. Intanto Asia Argento sarà domani sera a Ciak Si Canta! con il suo nuovo compagno (anzi marito), Michele Civetta.

    Sembrano lontanissimi i tempi in cui Morgan ed Asia Argento si facevano vedere nuovamente in tv, affiatati e complici più che mai: invece non sono passati che pochi mesi, visto che il loro ultimo ‘incontro pubblico’ si è tenuto durante la terza edizione di X Factor e due erano parsi più vicini che mai. Attestati di stima reciproci si sono sprecati ed era evidente che non si trattava di ‘rapporti civili’ per la serenità della figlia Anna Lou, ma di dimostrazioni sincere di affetto tra una ex-coppia.

    E’ stato quindi un fulmine a ciel sereno scoprire che Asia Argento ha chiesto l’annullamento della podestà genitoriale di Morgan, macchiatosi di consumo di cocaina, più che altro colpevole di averlo dichiarato a mezzo stampa.

    L’ex attrice ribelle e trasgressiva, ora rinata e rifiorita, ha evidentemente deciso di cancellare il suo passato e con esso l’ex compagno.
    Una mossa inattesa, che di certo non ha risollevato il morale di Morgan: “Morgan è molto dispiaciuto - ha dichiarato questa mattina l’avvocato del cantante, Giampaolo Cicconi – ci tiene molto a sua figlia e sta lottando strenuamente“. Per dimostrare che il cantante non ha mai trascurato la figlia i legali intendono chiamare a testimoniare Simona Ventura, Claudia Mori, Maddalena Corvaglia, Mara Maionchi, oltre alla madre e la sorella di Morgan.
    Ma la prima udienza, prevista per oggi, non si è tenuta causa assenza di Morgan, ancora in convalescenza dopo un intervento alle corde vocali (che non gli ha però impedito di essere ospite a Raiperunanotte lo scorso 25 marzo).

    Come spiega ancora l’avvocato, la Argento aveva già ottenuto, a febbraio, l’affidamento esclusivo della piccola: “Francamente non capisco la richiesta di togliere a Morgan la potestà genitoriale – ha aggiunto il legale - non ci sono i presupposti, ha sempre seguito la figlia. E poi togliere una bambina così piccola al padre può essere un trauma“. Che sia un modo per scuotere definitvamente Morgan dalla droga? Intanto Asia Argento e il marito Michele Civetta saranno domani sera ospiti di Ciak si Canta! per presentare un video prodotto e realizzato da loro su Baciami la vena varicosa, ispirato al brano di Clem Sacco, rocker protodemenziale di fine anni ’50, ritenuto ”assolutamente intrasmettibile” dalla Rai dell’epoca. I maledetti, quindi, sembrano attirarla ancora: tutti meno uno.

    517

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GossipMorganPersonaggi Tv