Morgan dice no a X Factor: ‘Sono stanco, spero non mi sostituiscano con un ex talent’

Morgan dice no a X Factor perché stanco di fare televisione

da , il

    Morgan a X Factor sì o Morgan a X Factor no? Il nuovo capitolo della saga è andato in scena a Le Invasioni Barbariche, di cui l’artista è stato ospite il 2 aprile 2014. Ormai da un paio d’anni il tormentone si ripete costante, con uno scenario praticamente da copione: l’ex leader dei Bluevertigo annuncia il proprio ritiro dal ruolo di giudice del talent show, per poi fare marcia indietro all’ultimo e presentarsi puntualmente dietro al bancone dei provini. Sarà così anche stavolta?

    Serata di grandi emozioni quella di ieri su La7, dopo l’intervista a Pif, Le Invasioni Barbariche sono state teatro anche delle confessioni personali e professionali di Morgan. Il cantante si è messo a nudo toccando dei punti anche molto dolenti della propria vita, a partire dallo scandalo della droga, che ha macchiato in modo indelebile la sua immagine. E’ un personaggio controverso, Morgan, e lui stesso lo sa.

    ‘Io non sono uno televisivo e forse è proprio questo che funziona. Io sono rock, io faccio rock. Io sono uno che sta sul palco e mi sono rotto le pa**e di fare l’opinionista. Mika pensava che io fossi un intenditore… ma sarà Red Ronnie un intenditore! Io sono un musicista. Quando lui mi ha visto suonare è rimasto impressionato, non ci credeva.’

    Da qui al rifiuto della prossima edizione di X Factor, il passo è stato breve. Anche perché, a quanto pare, fare l”opinionista’ a X Factor gli impedisce di registrare nuovi dischi o di scrivere libri, libri davvero scritti da lui e non da un ghost writer.

    Alla fine la domanda fatidica arriva, perché Daria Bignardi sa il fatto suo: ‘E’ vero che ti vergogni di X Factor?’. La risposta è molto meno sorprendente di ciò che si potrebbe pensare:

    ‘Io mi vergogno di me stesso, moltissimo. Io mi vergogno quando mi rivedo in televisione. Io X Factor non lo voglio fare perché mi vergogno, perché mi sono stancato e perché faccio un altro mestiere. Sono tre bei motivi.’

    Nulla di nuovo sotto il sole, visto che anche l’anno scorso aveva escluso seccamente la propria partecipazione a X Factor 7. E abbiamo visto tutti com’è andata.

    Di diverso c’è solo il fatto che ora Marco Castoldi ha un’opinione ben precisa su colui o colei che dovrebbe nel caso sostituirlo. Per questo lancia un appello:

    ‘Mi rivolgo ai signori che decidono chi saranno i giudici di X Factor, non metteteci degli ex talent, non ha senso, sembra una cosa che genera se stessa, un gatto che si morde la coda. Ci vuole un punto di vista esterno.’

    Unica eccezione secondo il Morgan-pensiero? Noemi. Lei a The Voice funziona e ci può rimanere.