Morgan a Vanity Fair: mai visto Amici, Mediaset bandita da casa

Morgan a Vanity Fair: mai visto Amici, Mediaset bandita da casa

Morgan, giudice di XFActor 3, al via domani su rai due, si è confessato a tutto tondo in una intervista a Vanity FAir, che questa settimana gli dedica la copertina

    Morgan, Vanity Fair

    Tra musica, televisione, cinema ed editoria è davvero un periodo strapieno di impegni per Morgan, che da domani tornerà a vestire i panni del giudice di XFactor. A ottobre uscirà il suo nuovo album e a fine anno un libro per imparare a fare musica. Intanto sta lavorando a un nuovo cd con i Bluvertigo e prossimamente si cimenterà anche con la recitazione. Uno stakanovista che non si fa scrupoli a confessare di non aver mai visto Amici e che Mediaset è bandita da casa sua!

    Gli amanti del talent show non vedono l’ora che Morgan torni a sedersi dietro la scrivania di X Factor, la cui terza edizione prenderà il via domani sera alle 21 su Rai Due, per sentirlo parlare di musica e discutere con Mara Maionchi (facile che lo faccia anche con Claudia Mori!).

    Ma Marco Castoldi, questo il vero nome dell’eccentrico giudice, ha anche tanti altri impegni che lo terranno occupato fino a fine anno. Innanzitutto a ottobre uscirà Italian Songbook vol. 2, il suo nuovo album nonché pomo della discordia con Maria De Filippi (secondo la quale è inappropriato avere un disco in uscita mentre si partecipa a un reality), mentre a dicembre pubblicherà La canzone perfetta, libro edito da Isbn edizioni che nelle intenzioni di Morgan vuole essere “un manuale serio per imparare a fare musica”, come lui stesso ha spiegato sul nuovo numero di Vanity Fair, che questa settimana gli dedica la copertina.

    Della sostituta di Simona Ventura, Claudia Mori, Morgan dice che “è grintosa e con una forte vis polemica. Credo che l’abbiano scelta perché serviva qualcuno che mi tenesse a freno”.

    Mentre a proposito dell’attacco di Maria De Filippi ha affermato: “Io Amici non l’ho mai visto. A casa mia non si vede neppure un canale Mediaset. È bandita. Fa parte di quella sottocultura alla Drive in che da quando ero piccolo a oggi non è mai cambiata – ha continuato –. È proprio quella Tv lì il motivo per cui, a X Factor, rompo i coglioni. Oggi, i ragazzi non sono preparati neppure nel campo che gli interessa.

    Io, a quindici anni, ne sapevo infinitamente più di loro

    E mentre attende le uscite di album e libro il cantante, che dice di gestire il suo spazio a XFactor in modo del tutto autonomo (“dico e faccio quello che mi pare perché non ho niente da perdere”) non sta certo con le mani in mani: non solo sta già lavorando al nuovo cd dei Bluvertigo, suo gruppo storico rinato nel 2008 a sette anni dal suo scioglimento, ma sta anche valutando la proposta di Mondadori di curare un volume di testi e foto su XFactor.

    La musica la fa dunque da padrona nella vita di Morgan, presto però potremo vederlo anche negli inediti panni di attore e regista: il musicista 37enne infatti sarà il protagonista di un film di cui per il momento non può svelare nulla: “Il regista non sono io e sono vincolato al segreto” ha dichiarato al settimanale confessando inoltre che ne sta realizzando anche uno in proprio.
    È una sorta di autobiografia, anzi una storia della mia famiglia. Papà aveva la passione dei filmini Super8 – ha raccontato a Vanity Fair –. Pensi che esistono le immagini della prima volta che vide mia madre: la notò fra la folla alla Fiera di Milano e la seguì con la telecamera”.

    Album, libri, film: davvero un periodo d’oro per il nostro amato giudice di XFactor che non può fare altro che ammetterlo: “Sto benissimo. Potrei morire subito proprio perché mi sento realizzato: ho avuto la fortuna e la capacità di potermi esprimere. Di cose da fare ne ho ancora e continuo a farne parecchie – ha aggiunto – ma non c’è nulla, nella mia vita, di non detto o di non fatto. Si dice che felicità sia desiderare quello che già si ha”.

    Infine a proposito di gossip e della sua storia d’amore con Maddalena Corvaglia, Morgan confessa che “è l’unica delle mie fidanzate con la quale ho mantenuto un bellissimo rapporto d’amicizia”.
    Peccato che sia finita allora, visto anche che a suo giudizio sarebbe stata la compagna giusta, perché “giocherellona”, con la quale avrebbe avuto senso “fare un bambino”.

    831

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI