Morgan a Costanzo: ‘Sei come uno psichiatra, mi fai dire ciò che vuoi’

Morgan a Costanzo: ‘Sei come uno psichiatra, mi fai dire ciò che vuoi’

Il cantante ospite della puntata de L'Intervista, in onda su Canale 5 giovedì 3 novembre 2016

    Morgan a Costanzo: ‘Sei come uno psichiatra, mi fai dire ciò che vuoi’

    E’ stata una intervista-gimkana, quella di Morgan da Maurizio Costanzo. Ospite nella puntata de L’Intervista, il programma in onda in seconda serata su Canale 5 anche giovedì 3 novembre 2016, il cantante dei Bluvertigo si è concesso al padrone di casa, tra mille digressioni e tentativi di difendersi dalle domande più crude, rivoltegli nel ‘Cubo’, dal giornalista coi baffi e marito di Maria De Filippi, anche grazie ad alcuni video mostrati in TV.

    A inizio puntata, infatti, Maurizio Costanzo, parlando di Morgan, ha subito ammesso:

    ‘E’ una intervista particolare, a una persona che conosco fisicamente e col quale parlo direttamente stasera per la prima volta. L’ho visto in televisione, ne ho sentito parlare, l’ho sentito suonare, ma non ci ho mai parlato. E’ anche bello parlare per la prima volta con una persona davanti alle telecamere. Una conoscenza che poteva accadere in salotto, in un ristorante o in un tram, e invece accade qui‘.

    Primo ‘ostacolo’ dell’intervista è stata la scelta del nome con cui rivolgersi all’ospite: Marco (il vero nome del cantante), oppure Morgan (quello d’arte). Costanzo ha, quindi, chiarito di voler parlare faccia a faccia con la persona, e non col solito personaggio sopra le righe.

    Costnazo

    Tra l’altro, sul finale della puntata, Morgan è apparso per certi versi pentito di aver accettato di partecipare a L’Intervista da Costanzo. Infatti, rivolgendosi al conduttore, così ha detto:

    Non andrò più in televisione, perché questa è la nuova ca**ata che ho fatto: farmi ispezionare da te, vivisezionare come ai raggi X. Sei un metal detector!’.

    E, in effetti, l’intervista a Morgan, si è districata tra mille digressioni.

    Il cantante, a un certo punto, si è anche paragonato a Gesù, finendo pure per definirsi ‘un povero Cristo’, con Costanzo che lo ha invitato a non fare confronti con Dio.

    In primo piano, quindi, i sentimenti dell’artista: dalla storia avuta in passato con Asia Argento; all’essere un padre presente-assente; così come un figlio lontano dall’idea di famiglia che appartiene al suo passato.

    Dal canto suo, Costanzo, è apparso tanto interessato a Morgan, quanto a tratti quasi infastidito. Infatti, a un certo punto, il giornalista a Mediaset ha detto:

    ‘Per parlare con te bisogna imparar a fare lo slalom, tra quello che dici, quello che pensi, quello che non vorresti dire e quello di cui sei convinto’.

    E, Morgan, che non è così nuovo all’uso del mezzo televisivo, a questo punto ha così replicato a ‘Mauri’:

    ‘Puoi farmi dire quello che vuoi. Dopo tutti questi anni di interviste, sei come uno psichiatra: sai benissimo come tirar fuori le cose’, le emozioni vere delle persone.

    Ma da Costanzo, Morgan anche approfondito il suo rapporto con la televisione. Infatti ha detto che è dalla madre, ex insegnante e che ora sente poco, anche perché lo rimprovera di non avere più sentimenti buoni, che ha preso la capacità di insegnare agli altri la passione per la musica, anche nei vari programmi TV a cui partecipa:

    Quel poco che sono riuscito a fare nell’ambito televisivo è proprio il trasferire‘, ha fatto sapere.

    Il cantante, d’altronde, ha anche spiegato di come, dopo la relazione d’amore con Asia Argento – che il cantante che continua a sentire anche per collaborazioni artistiche – ora viva con ‘un’altra persona’ e di come in casa sua abbia una colonna sulla quale ha riportato le priorità della sua vita: le sue due figlie, la musica e il denaro (in quest’ordine).

    E ha fatto anche sapere di cosa, invece, non gli importa più nulla, ovvero: la stampa, X Factor e gli str*nzi, chiarendo anche di non usare più calzini, così come le posate, e di aver ricominciato a a indossare le mutande solo adesso, dopo circa cinque anni che non le ha più messe.

    Ora, però, sta provando a cambiare. Infatti ha detto di voler togliere dalla sua vita ‘le stronzate inutili, il superfluo’, così da ‘andare al sodo’.

    morgan

    Infine, altro tasto dolente per Morgan, ripercorso nell’Intervista di Costanzo, è stato affrontare la sua esclusione dal Festival di Sanremo 2010, dopo che in un’intervista (che fece scandalo) disse che fumava crack tutti i giorni.

    Andò da Vespa a chiedere scusa: ‘mi hanno obbligato’, si è giustificato.

    Poi ha spiegato:

    ‘Ho fatto tanti errori e questo è stato un errore. La mia posizione va iscritta in un Paese come l’Italia, che ha tanti pregi, ma anche tanti limiti. Non essere pronti a un dibattito come questo è un po’ conformista e ipocrita, perché in realtà in un altro paese si sarebbe presa in un altro modo. Ho detto una banalità che mi ha detto uno psichiatra. E’ stato costruito un polverone inutile. Non sono stato capace di auto-censurarmi. Sono inca**ato, perché è una cosa che merita l’indignazione’, ha concluso.

    998

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Maurizio CostanzoMorgan
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI