Mondiali Nuoto Roma 2009 su Eurosport e Rai

partono oggi con le gare maschili di tuffi dal trampolino di un metro i mondiali di nuoto 2009 che si terranno a roma dal 17 luglio al 2 agosto

da , il

    Mondiali Nuoto Roma 2009

    Con la gara del trampolino maschile da un metro scattano questa mattina al Foro Italico di Roma i Mondiali di Nuoto 2009. Ecco come le reti Rai ed Eurosport copriranno la rassegna iridata romana che vedrà in gara 2848 atleti provenienti da 183 paesi. Ben 60 le emittenti che si collegheranno in diretta televisiva con la cittadella del nuoto. Quasi 2 miliardi i telespettatori stimati e 1500 i giornalisti accreditati.

    Per 17 giorni, da venerdì 17 luglio a domenica 2 agosto, Roma sarà la Capitale del nuoto mondiale grazie alle spettacolari gare di tuffi dal trampolino e dalla piattaforma, alle eleganti evoluzioni delle synchronette, al nuoto in vasca, ai tornei di pallanuoto e alle due gare in mare aperto.

    La 13esima edizione dei campionati mondiali di nuoto, pallanuoto, tuffi e syncro avrà come centro nevralgico gli impianti del Foro Italico di Roma, attrezzato per l’occasione per ospitare oltre a 4 campi di gara anche il villaggio dei 2848 atleti partecipanti, mentre il mare di Ostia sarà teatro delle gare di gran fondo.

    La copertura televisiva di Roma 2009 sarà assicurata dalle reti Rai (che schiera 50 giornalisti, 220 tecnici e oltre 70 telecamere), per quanto riguarda la tv analogica e il digitale terrestre, e da Eurosport sul satellite.

    Per non perdere neanche un minuto del prestigioso evento sportivo Rai Due, Rai Tre e Rai Sport Più si daranno il turno per seguire in diretta tutte le gare (oltre 200 ore live in alta definizione): mentre Rai Tre trasmetterà le eliminatorie, le batterie e le competizioni che si disputeranno tra le 9 e le 19, Rai Due manderà in onda le finali di nuoto che si svolgeranno dal 26 luglio al 2 agosto, dalle 19 alle 20 circa. Le partite di pallanuoto del Settebello e del Setterosa saranno trasmesse esclusivamente sulla terza rete Rai in prima serata.

    Rai Sport Più (digitale terrestre Rai e canale 227 di Sky) invece oltre alla diretta delle gare proporrà tutte le sere gli highlights della giornata: a partire dalle 22 Marco Mazzocchi e i suoi ospiti, tra tecnici ed opinionisti, analizzeranno le performance degli atleti. Non mancheranno speciali, approfondimenti e interviste a bordo vasca e al termine delle gare con tutti i protagonisti.

    Come ormai da tradizione anche il web e la radio saranno protagonisti della copertura dell’evento: il primo con il live streaming di tutte le gare sul sito internet di Rai Sport (con sei canali dedicati) e la seconda con gli aggiornamenti e le news in tutte le edizioni dei giornali Radio.

    Eurosport (canale 210 di Sky) invece trasmetterà in diretta tutte le gare anche con la possibilità di seguirle in alta definizione sul canale 209 Eurosport HD.

    Infine è in programma per domani allo Stadio dei Marmi la cerimonia di apertura dei Mondiali di nuoto Roma 2009, che vedrà sfilare gli atleti di tutto il mondo (portabandiera dei 48 azzurri, 26 uomini e 22 donne, sarà il plurimedagliato Massimiliano Rosolino, mentre il testimonial della cerimonia di chiusura sarà Filippo Magnini). La diretta andrà in onda dalle 20.55 su Rai Tre e Raisport Più con il commento di Sandro Fioravanti e Massimo De Luca (ormai ex direttore di Rai Sport dopo la nomina di Eugenio De Paoli).

    Non ci resta che fare un grande in bocca al lupo all’Italia del nuoto le cui speranze di medaglia sono riposte soprattutto in Federica Pellegrini e Alessia Filippi, anche se possono ben figurare anche Tania Cagnotto nei tuffi e il bi-campione del mondo dei 100 sl Filippo Magnini. Micheal Phelps sarà ancora il cannibale di Pechino 2008?