Mondiali Calcio 2010, fuori Brasile e Ghana. Semifinale tra Olanda e Uruguay

Mondiali Calcio 2010, fuori Brasile e Ghana. Semifinale tra Olanda e Uruguay

Gli highlights di Olanda-Brasile (2-1) e Uruguay-Ghana (5-3), primi due quarti di finale dei Mondiali di Calcio 2010 in Sudafrica

    I quarti di finale dei Mondiali di Calcio 2010 si sono aperti ieri pomeriggio con una prima grande sorpresa, l’eliminazione del Brasile ad opera di una agguerrita e ben preparata Olanda, che ha rispedito a casa i nazionali di Dunga, ct già condannato dai tifosi che però non si dimette. Storico passaggio alla semifinale anche per l’Uruguay contro un Ghana che ha lottato fino alla fine, ma che si è arresa con il rigore sbagliato al 121′ da Asamoah Gyan. La partita è poi finita ai rigori col 5-3 dell’Uruguay che centra la semifinale dopo 40 anni. In alto gli highlights di Olanda-Brasile, di seguito la sintesi di Uruguay-Ghana.

    Lacrime e disperazione per i tanti supporters dei giallo-oro sugli spalti dello stadio di Porth Elisabeth e per i giocatori brasiliani che hanno lasciato il campo a testa bassa: in patria il processo alla disfatta, partito subito dopo i 90′, ha già i suoi colpevoli in Felipe Melo, disastroso autore dell’autogol che ha riportato gli olandesi in parità dopo il primo gol del Brasile ad opera di Rubihno e espluso al 33′ del secondo tempo per un brutto fallo su Robben. Sul banco degli imputati (già condannati) anche il CT Dunga, il quale però ha già dichiarato di non volersi dimettere.

    Una partita appassionante fino alla fine: al 10′ del primo tempo, arriva il gol di Robinho, all’8′ del secondo tempo il pareggio di Sneijder, che si ripete al 23′. Al 33′ st con l’espulsione di Felipe Melo, gli schemi saltano e mentre il Brasile cerca disperatamente il pareggio, l’Olanda non temporeggia, gettandosi nell’area di rigore avversaria alla ricerca del terzo gol.

    Ha il sapore della storia anche l’altro quarto dei Mondiali di Calcio 2010, giocatasi alle 20.30 senza la diretta Rai: Uruguay e Ghana cercavano il passaggio alla semifinale, che mancava ai sudamericani da 40 anni, ma che per il Ghana sarebbe stata un evento memorabile. La squadra di Tabarez ha superato per 5-3 ai rigori il Ghana, ultima squadra africana rimasta in corsa, dopo che i tempi regolamentari erano finiti sull’1-1 (gol di Muntari al 48′ pt, pari di Forlan all’11′ st). Poi l’errore sul dischetto del Ghana al 121′, praticamente a tempi supplementari finiti: ma il destino ha voluto diversamente.
    In basso la sintesi di Uruguay-Ghana.



    Per oggi altri due grandi appuntamenti: alle 16 Argentina-Germania (RaiUno, Sky) e alle 20.30 Spagna-Paraguay (Sky), da cui usciranno le ultime due semifinaliste.

    504

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI