Miss Italia nel Mondo 2010 è Kimberly Castillo Mota

Miss Italia nel Mondo 2010 è Kimberly Castillo Mota

Kimberly Castillo Mota, Miss Repubblica Domenicana, è Miss Italia nel Mondo 2010; al secondo posto Miss Germania, Giuseppina Cannella, terza Miss Amazzonia, Esemeralda Yaniche

    Si è appena conclusa la 20ma edizione di Miss Italia nel Mondo: la fascia di Miss Italia nel Mondo 2010 è andata a Kimberly Castillo Mota, Miss Repubblica Domenicana; seconda classificata Miss Germania, Giuseppina Cannella, mentre la terza è Esmeralda Yaniche, Miss Amazzonia.

    Giuria piuttosto indecisa per la 20ma edizione di Miss Italia nel Mondo, svoltasi ieri a Jesolo con la conduzione di Massimo Giletti (pronto a fare il piacione con tutte) e Cristina Chiabotto. A decidere Mara Venier, presidente, coadiuvata tra gli altri da Luca Toni e Sergio Muniz, ma le discussioni tra loro non sono mancate.

    Molte le escluse ingiustamente, mentre la corona della più bella, scelta tra le 50 finaliste, è andata a Kimberly Castillo Mota, Miss Repubblica Domenicana (14) nata a Higuey il 26 agosto 1988. Alta m. 1.80, ha capelli castani e occhi marroni. Studentessa universitaria alla facoltà di architettura, e contemporaneamente modella, Kimberly ha 2 fratelli e 3 sorelle. Deve le origini italiane al papà Antonio, ital-dominicano di Cosenza, mentre la mamma, Angeda Mota, è domenicana. Nonostante non abbia mai visitato l’Italia, Kimberly ha una grande attrazione per il nostro paese e in particolar modo, essendo appassionata di architettura, è affascinata dal Colosseo e dal Vaticano come dalle altre grandi opere nostrane. Vorrebbe diventare un grande architetto e lavorare nel mondo dello spettacolo, tanto nel cinema quanto in televisione.

    Seconda Giuseppina Cannella (28) , in concorso con la fascia di Miss Germania, ènata a Leverkusen il 2 luglio 1993. Alta m. 1.72, ha capelli biondo cenere e occhi marroni. Sta terminando un corso di studi in ragioneria presso un istituto tecnico commerciale e ha due sorelle. Entrambi i genitori sono italiani, Vincenzo Cannella della provincia di Agrigento e Sipontina Salcuni di Manfredonia (Foggia). Conosce cinque lingue: italiano, tedesco, francese, spagnolo e inglese, ed è già stata in Italia dove vivono i suoi parenti.

    Del nostro paese le piacciono il mare e il sole, soprattutto quelli della Puglia, gli arancini e i panzerotti, ma coltiva il sogno di fare la fotomodella.

    Il terzo posto, invece, è andato a Esmeralda Yaniche (50), tra le prime eliminate della serata e poi ripescata per il podio. Nata il 5 giugno 1991 a Puerto Ordaz, in Venezuela è alta m. 1.78, ha capelli castani e occhi marroni ha concorso con la fascia di Miss Amazzonia. Studentessa universitaria iscritta alla facoltà di ingegneria civile, fa saltuariamente la modella e sogna gestire un’impresa tutta sua. Rimasta da poco orfana di padre, Esmeralda ha quattro fratelli, tre maschi e una femmina, e i suoi avi sono originari di Napoli. Non è mai stata in Italia prima d’ora e alla finale a Jesolo a fare il tifo per lei c’erano la mamma e la sorella. Parla spagnolo e ama giocare a tennis. Adora la storia d’Italia e la sua ricchezza artistica.

    A tutte auguri e in bocca al lupo per il futuro. Preferiamo tralasciare i commenti sulla trasmissione: perché rovinare la festa alle ragazze?

    515