Miss Italia 2013 trasloca su Mediaset con cinque serate in diretta?

Miss Italia 2013 potrebbe traslocare su Mediaset

da , il

    Uscita dalla porta, Miss Italia 2013 si prepara a rientrare dalla finestra. Per meglio dire, il concorso di bellezza cancellato dalla Rai sembra pronto a traslocare su Mediaset, dove gli riserverebbero addirittura cinque serate in diretta televisiva. Che sia questa la vendetta di Patrizia Mirigliani dopo lo smacco subito dall’azienda di viale Mazzini?

    Lo scoop viene lanciato dalle pagine di Chi, dove si legge di trattative in corso tra la dirigenza del Biscione e la responsabile della competizione, Patrizia Mirigliani. Il settimanale diretto da Alfonso Signorini anticipa che sarà proprio Mediaset ad accogliere la diretta del concorso, tanto snobbata dalla Rai. Inoltre, le serate dedicate a Miss Italia potrebbero essere ben cinque e non più due o tre come avvenuto in questi ultimi anni su RaiUno.

    La notizia è tutta da confermare, ma si parla anche di uno sponsor che andrebbe a finanziare il progetto e che renderebbe possibile la rinascita della trasmissione in tv.

    E’ quindi destinata ad andare avanti l’ondata di polemiche che ha travolto la competizione negli ultimi mesi. Dal giorno in cui Miss Italia è stata rimossa dal palinsesto Rai si sono succedute critiche e accuse di vario genere, che non hanno risparmiato nemmeno le aule parlamentari. Tra chi accusa la competizione di essere obsoleta e denigrante e chi invece ne elogia il profilo nazionalpopolare, i botta e risposta a distanza non sono mancati. Persino Fiorello è recentemente sceso in campo a difesa di Miss Italia, che a suo dire non risulta certo più volgare o sconvolgente di tante altre cose che si vedono in giro. E che purtroppo non si limitano solo all’ambiente televisivo.

    Ad ogni modo, per la Mirigliani sarebbe un’indubbia rivincita dopo gli affronti subiti. L’attuale patron del concorso si è battuta con le unghie e con i denti per proteggere la propria creatura e i suoi meriti. Se la Rai ha deciso di non avere più spazio da offrire alla bellezza italiana, è giusto che lei cerchi ospitalità altrove. E se Mediaset è disposta a fornirgliela, ben venga. In barba a tutti i detrattori.