Miss Italia 2010: una trans in concorso o solo una boutade?

Miss Italia 2010: una trans in concorso o solo una boutade?

Nuovi sviluppi gossip per Miss Italia 2010 che, ad una settimana dal debutto televisivo, tira fuori dal cappello una probabile trans tra le candidate

da in Emanuele Filiberto di Savoia, Gossip, Milly Carlucci, Miss Italia 2016, Rai, Rai 1, Patrizia-Mirigliani
Ultimo aggiornamento:

    miss-italia-2010-conduttrice-e-patron.jpg

    Cresce l’attesa per Miss Italia 2010 e fioccano i gossip su una presunta trans tra le concorrenti. Il Giornale, già da un paio di giorni, pubblica la notizia e nell’ultimo articolo, apparso oggi, raccoglie anche le dichiarazioni delle due protagoniste, Milly Carlucci nelle vesti di presentatrice ufficiale e Patrizia Mirigliani, patron della manifestazione. Dunque, come nelle migliori tradizioni, estremo riserbo, voci non confermate, tutto fa pensare all’ennesima trovata pubblicitaria che alimenta l’attesa di Miss Italia 2010, in scaletta su RaiUno dall’11 al 13 settembre. Allora la questione è alquanto delicata, c’è o no una trans tra le sessanta ragazze selezionate per il concorso più famoso d’Italia? E quale posizione hanno preso le due colonne del programma? Come facilmente prevedibile, una, la Carlucci pensa che in fondo dovrebbe rimanere in gara, l’altra, la Mirigliani, la escluderebbe appellandosi al regolamento che però, ammette, dovrebbe essere cambiato. Intanto in tv impazzato i promo con i superospiti delle puntate, chissà, forse per rassicurare e ci sono proprio tutti, il principe azzurro Alberto di Monaco, l’icona della femminilità che non tramonta Sharon Stone, il bravo ragazzo della porta accanto Flavio Insinna, insomma non manca nessuno, perché allora, una trans farebbe scandalo?
    Ma la Mirigliani ha già trovato l’escamotage e a Il Giornale rivela che, qualora la candidata fosse già operata, non ci sarebbero problemi, ma in caso contrario la squalifica sarebbe d’obbligo visto che il regolamento parla chiaro, sono ammesse soltanto donne tali dalla nascita. E’ quantomeno bizzarro che tra i punti fondamentali da inserire in un regolamento ci sia anche questo, un po’ come volersi tutelare a tutti i costi, perché mettere una clausola? Strane complicazioni inutili. In linea il giudizio di Milly Carlucci che reputa certe regole superate, di larghe vedute anche Emanuele Filiberto che, come noto, affiancherà la Carlucci nella conduzione della kermesse in onda in diretta da Salsomaggiore.
    Per il principe di casa nostra, se si dovesse scoprire che tra le ragazze c’è una trans, si prodigherebbe in complimenti e scomoda pure il legittimo riserbo alla vita privata, come sono progressisti questi blasonati. Poco clamore da suscitare anche per uno dei giurati, il famoso fotografo Bob Krieger, insomma sembra una favola, ma sarà vero? E se ci fosse sul serio? Ma no, è pubblicità, siamo pur sempre su RaiUno, e poi anche fosse, non le avevamo già sdoganate ai tempi di Vladimir Luxuria, che altro devono fare per dimostrare di essere uguali a noi? Comunque per chi volesse togliersi ogni dubbio, sulla trans si, trans no, il primo appuntamento con Miss Italia 2010 è per sabato 11 settembre in prima serata su RaiUno.

    515

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Emanuele Filiberto di SavoiaGossipMilly CarlucciMiss Italia 2016RaiRai 1Patrizia-Mirigliani