Miss Italia 2010: nemmeno una valdostana fra le miss

Antonella Chiarello è la nuova Miss Valle D'Aosta che parteciperà alle finali nazionali di Miss Italia 2010: la neomiss però è una 25enne torinese e questo fa sì che non ci sarà neanche una valdostana tra le aspiranti al titolo di bellezza nazionale

da , il

    Miss Valle D’Aosta 2010, Antonella Chiarello

    Non accadeva ormai da parecchi anni ma finora la Valle D’Aosta non può contare neanche una sua rappresentante all’edizione 2010 di Miss Italia che sarà trasmessa da Salsomaggiore su Rai Uno l’11, 12 e 13 settembre con la conduzione di Milly Carlucci e la partecipazione di Emanuele Filiberto di Savoia. Nessuna valdostana è stata eletta alle selezioni regionali, ormai in via di conclusione in vista delle prefinali di Salsomaggiore Terme, al via il prossimo 23 agosto, che ridurranno da 250 a 60 le aspiranti Miss Italia che approderanno alle finali nazionali del concorso di bellezza organizzato dalla famiglia Mirigliani.

    Parla torinese Miss Valle d’Aosta 2010: la fascia dell’ambito titolo regionale che consente l’accesso diretto alle finali nazionali di Miss Italia, in programma su Rai Uno l’11, 12 e 13 settembre, è infatti stata assegnata dalla giuria del Palais di Saint Vincent (che per la prima volta ha ospitato la selezione) ad Antonella Chiarello, 25enne di Almese, in provincia di Torino.

    Ed è piemontese anche Miss Aosta Giulia Ambrogio, 25enne di Fossano, in provincia di Cuneo, che però dovrà passare per le prefinali di Salsomaggiore Terme prima di raggiungere Milly Carlucci ed Emanuele Filiberto sul palcoscenico della Rai per la serata d’apertura del prestigioso concorso nazionale di bellezza che sarà dedicata al Cinema e che avrà probabilmente come ospite d’onore la bellissima Sharon Stone.

    Sta di fatto che le fasce regionali più importanti della Valle D’Aosta se le sono aggiudicate due “straniere” perché tra le aspiranti al titolo non c’era neanche una valdostana.

    Non capitava da anni – ha commentato Vito Buonfine, agente regionale di Piemonte e Valle d’Aosta per Miss Italia – la Val d’Aosta è una regione piccola, ma le belle ragazze non sono mai mancate. Forse è più una questione di cultura, visto che altrove capita addirittura che siano le mamme a iscrivere le figlie. Certamente è una situazione momentanea. Ormai siamo alle battute finali – ha continuato – le selezioni sono state numerose e impegnative e hanno toccato le province del Piemonte e la Valle d’Aosta, ma le ragazze sono tutt’altro che stanche e in palio c’è ancora il titolo di Miss Piemonte a Orta San Giulio, nel novarese”.

    Queste invece le altre fasce assegnate a Saint Vincent: Miss Rocchetta Bellezza è Roberta Bonasia di Torino (già Miss Torino), Miss Peugeot è Francesca Geraci di Aglié (già Miss Liabel), Miss Wella è Chiara Andrea Danese di Gravellona Toce (già Miss Eleganza).

    Riuscirà una valdostana a raggiungere Salsomaggiore?