Mimun difende il Tg5 e attacca Santoro

Mimun difende il Tg5 e attacca Santoro

Clemente Mimun ha difeso il suo Tg5 dalle accuse di autocensura lanciate da Michele Santoro in occasione dell'ultima puntata di Annozero

    Clemente Mimun, direttore del Tg5, si è ritagliato un piccolo spazio durante l’edizione delle 20 di ieri per ribattere alle accuse di autocensura lanciate, en passant, al suo Tg da Michele Santoro durante l’ultima puntata di Annozero. Al centro della questione il discorso di Beppe Grillo al Senato. In alto il servizio del Tg5 e la replica di Mimun alle accuse di Santoro.

    Clemente Mimun ha risposto in diretta durante l’edizione delle 20 del Tg5 alle accuse mosse al suo Tg da Michele Santoro nel corso della puntata di Annozero in onda giovedì 11 giugno.
    Al centro della polemica il modo in cui il Tg5 ha trattato l’audizione parlamentare di Beppe Grillo, presentatosi alla commissione Affari Costituzionali per presentare la proposta di legge della quale si è fatto promotore: un discorso à la Grillo che ha attaccato, come suo solito Berlusconi, il governo e la classe politica in generale.

    Rispondendo a Ghedini, che lo accusava di cattiva informazione, Michele Santoro si è ‘difeso’ chiamando in causa l’autocensura tipica di alcuni programmi di approfondimento giornalistico e di alcuni Tg, citando Porta a Porta e il Tg5.

    Da qui la reazione del direttore Mimun, che ha dato a Santoro del bugiardo rimandando in onda il servizio sul ‘monologo’ di Grillo realizzato in occasione della sua audizione parlamentare.

    Lo scontro a distanza non è certo passato inosservato: il Tg5 non ci sta (come qualsivoglia testata giornalistica) a passare per ‘parziale’ e ‘omissiva’, anche se negli ultimi tempi non sono mancati esempi in ‘senso contrario’. Su YouTube sono comparsi sono dei fuori onda sul commento ai dati elettorali delle ultime europee e delle amministrative. In ogni caso resta un problema fondamentale: la stampa in Italia non può propriamente definirsi indipendente.



    473

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI