Milly Carlucci risponde a La vita in diretta sul caso “Baila”, il programma di Barbara D’Urso

Milly Carlucci difende il suo programma Ballando con le stelle nella puntata di oggi di La vita in diretta, sostenendo che Baila è una copia bella e buona del suo format

da , il

    milly carlucci tv

    In occasione della puntata di oggi de La vita in diretta, Milly Carlucci è tornata a parlare del caso che ha tenuto banco nei giorni scorsi. Ieri sera, infatti, Barbara D’Urso ha portato sul piccolo schermo il suo Baila, il programma televisivo che fa ballare i vip su Canale 5. Un format forse un po’ troppo simile a “Ballando con le stelle”, condotto proprio da Milly Carlucci che aveva sollevato la polemica, arrivando addirittura al tribunale, che aveva bloccato il programma di Canale5, andato comunque online. Vediamo allora cosa ha detto Milly Carlucci in merito alla questione! Di seguito il video (e la Carlucci cita anche Televisionando! Grazie Milly!!! :D)

    Mara Venier entra subito nel merito della questione. Milly Carlucci non vuole commentare la puntata andata in onda ieri sera, ma sottolineando che il tribunale aveva bloccato il programma: “il lavoro degli autori deve essere tutelato” e Baila, secondo quanto sostenuto dalla presentatrice, è contraffazione, è violazione di un diritto di proprietà intellettuale. Per questo la Rai e la BBC, proprietaria del format, hanno avviato le procedure per portare in tribunale Baila. Rai che, tra l’altro, secondo quanto sostenuto dalla Carlucci, non avrebbe mai permesso che un programma andasse in onda nonostante il divieto del tribunale.

    Nella sua intervista, Milly Carlucci ricorda che Baila si ispira ad un format messicano, un programma televisivo che si chiama “Ballando per un sogno”. Mostrando le immagini confrontate di “Ballando con le stelle” e dello show messicano, si capisce che è la stessa identica cosa. E nel portare questo esempio, Milly Carlucci ricorda quanto siano stati importanti in questa storia i blog che parlano proprio di televisione. E indovinate un po’? Ha citato proprio Televisionando!

    Insomma, un’ulteriore arringa a difesa della denuncia portata avanti nei confronti di Mediaset, rea di aver copiato il format. E Mara Venier allora non chiede perché non si torni alla creatività più pura della televisione italiana, con prodotti originali. Anche perché a furia di format, la programmazione è sempre la stessa, da una parte all’altra! In basso il video dell’intervista di Milly Carlucci a La Vita in Diretta.