Milly Carlucci a Televisionando: ‘Ballando on the Road, un’avventura sognata per dieci anni’ [INTERVISTA]

Milly Carlucci a Televisionando: ‘Ballando on the Road, un’avventura sognata per dieci anni’ [INTERVISTA]

'I rumors? Ci sono tantissimi contatti, ma che cosa arriverà a Ballando lo sapremo quando la Rai darà il via per i contratti'

    Milly Carlucci al timone di Ballando on the Raod

    In attesa dell’undicesima edizione di Ballando con le Stelle, Milly Carlucci è impegnata con Ballando on the road, l’avventura itinerante che la vede in giro per l’Italia, alla ricerca di nuovi talenti. I migliori professionisti tra tutti quelli che si presenteranno ai casting avranno la chance di entrare a far parte della famiglia di Ballando per ricoprire il ruolo di insegnanti; i ballerini più bravi ma dilettanti, invece, saranno coinvolti in un torneo che prenderà il via a partire dalla quinta puntata. Televisionando ha incontrato la padrona di casa, Milly Carlucci, durante la tappa di Monza; nel video in apertura l’intervista alla conduttrice, dopo il salto, il racconto della giornata in compagnia del cast di Ballando.

    Siamo arrivati a Monza molto presto e, già dal mattino, orde di fans hanno occupato il proprio posto accanto al palco, in attesa dell’arrivo di Milly Carlucci e del resto del cast. Balli caraibici, giovani breakers, danze in stile Bollywood, coppie di ballo e di vita di tutte le età si mischiano ai campioni europei e mondiali: la giornata è lunga e l’entusiasmo palpabile. Ballando on the road è per tutti: giovani, anziani, dilettanti, professionisti. Non ci sono limiti di età né di bravura. A guidare il carrozzone è, appunto, Milly Carlucci, che con la sua energia coinvolge le centinaia di persone accorse per farsi esaminare dalla temibile giuria.

    Già, perché la padrona di casa è accompagnata dal suo team fidato e altrettanto agguerrito: la presidente di giuria di Ballando con le Stelle Carolyn Smith, Samuel Peron, Veera Kinnunen e Stefano Oradei.

    Televisionando ha incontrato Milly Carlucci poco prima dell’inizio della tappa e ne abbiamo approfittato per farci raccontare come sta andando Ballando on the Road: ‘E’ un’avventura bellissima’, ci dice, ‘L’ho sognata insieme con i miei autori per quasi dieci anni e, adesso che succede, è persino meglio di quello che mi potessi aspettare. E’ bellissimo essere immersi nell’entusiasmo e nella passione di chi la danza la fa per professione (…), ma ancora più bella è la passione della gente comune, di chi in realtà fa altro nella vita, però conserva questa vena artistica che diventa un alleggerimento della tua giornata, diventa un raggio di sole’.

    La domanda sorge spontanea: avete trovato un talento particolare?, le chiediamo. ‘Ce ne sono tanti di talenti particolari, intanto bambini strepitosi, di 5 o 6 anni che hanno imparato a ballare dalla televisione. (..) Abbiamo visto professionisti che fanno country music, (…) è un’umanità che va dalla neurochirurga alle coppie che si sono conosciute e innamorate sulla pista da ballo; insomma, è un mondo vastissimo’.

    Vedremo qualcuno di questi talenti a Ballando con le Stelle? ‘Sicuramente, perché noi stiamo cercando tre professionisti, persone che ci portino stili diversi, nuovi, da poter introdurre a Ballando o, se sono latinisti, professionisti nuovi da portare eventualmente nel gruppo dei nostri maestri’. Ma non è tutto, infatti, ‘Dalla quinta puntata in poi vogliamo fare un torneo parallelo della gente comune, quindi i migliori di tutto il giro d’Italia saranno con noi dentro Ballando’, aggiunge.

    Incontrando Milly Carlucci è d’uopo chiedere ragguagli circa i rumors che si stanno rincorrendo in queste ultime settimane: Platinette, Simona Ventura e Selvaggia Lucarelli ci saranno? La Carlucci ci risponde così: ‘Platinette la incontriamo per vedere come stanno andando le cose e de visu ci renderemo conto insieme con lei di quanta agilità in più ha conquistato in queste settimane di lavoro sul suo fisico perché l’unica discriminante che c’è per l’ingresso o non ingresso nel cast è il fatto che ce la faccia a fare le ore di allenamento che ti servono se devi preparare due coreografie alla settimana e devi avere il fiato, l’agilità, la resistenza per poterlo fare. Su tutto il vociferare che si fa sui vari personaggi ci sono tantissimi contatti, ma che cosa poi veramente arriverà a Ballando lo sapremo quando poi la Rai ci darà il via per i contratti, che è la vera prova del nove’.

    735

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI