Milena Gabanelli lascia Report, al suo posto Sigfrido Ranucci

Milena Gabanelli lascia Report, al suo posto Sigfrido Ranucci

La giornalista scrive un post su Facebook e annuncia chi prenderà il testimone della trasmissione di Rai 3

    Milena Gabanelli: 'Report mi porta dentro i drammi degli altri'

    Milena Gabanelli lascia Report, trasmissione storica di Rai 3, e affida la sua eredità a Sigfrido Ranucci, suo coautore da diversi anni. Il programma simbolo della terza rete della tv di Stato, come annunciato dalla stessa conduttrice all’inizio della nuova stagione televisiva, perde il suo punto di riferimento ma continuerà nella sua missione: fare informazione al servizio del pubblico con indagini approfondite e precise. Le inchieste giornalistiche di Report, in questi anni, hanno spesso suscitato scalpore smuovendo i ‘piani alti’ e confermando la professionalità di Milena Gabanelli, ma l’obiettivo della trasmissione non svanisce, cambia, semplicemente, voce e volto.

    Al mio posto, dalla primavera ci sarà Sigfrido Ranucci’ – ha annunciato Milena Gabanelli sulla pagina Facebook di Report comunicando l’addio alla trasmissione di Rai 3 e il passaggio di testimone allo storico coautore della giornalista. ‘[…]Lunedì prossimo tireremo un po’ le somme su come sono andate a finire le nostre inchieste nel corso dell’anno. Sarà anche la mia ultima puntata alla guida del programma. – ha scritto la Gabanelli , senza nascondere un po’ di malinconia per l’addio ad una trasmissione storica della tv di Stato – ‘Non è mai una passeggiata decidere di chiudere una grande storia personale e professionale, ma a parte la targhetta sulla porta, Report andrà avanti per la sua strada, e di questo sono felice. Tuttavia… mi mancherete… e volevo dirvelo, in questo spazio familiare.’.

    Milena Gabanelli, così, ribadisce l’addio a Report: ma la vedremo ancora in altre trasmissioni al servizio dell’informazione pubblica?

    Aggiornamento a cura di Luana Rosato del 25 novembre 2016

    Non c’è che dire, la notizia sorprende: dopo 20 anni al timone, Milena Gabanelli lascia Report in qualità di conduttrice. Ad anticiparlo è stata la stessa giornalista ospite del TG1, così ha infatti commentato in TV durante una intervista su RAI 1: ”Dopo mia figlia, è la cosa più bella che ho fatto”. Poi, una volta in onda su RAI 3, con la prima puntata della nuova edizione del programma, ha anche spiegato il perché dell’addio alla conduzione, comunicando in diretta ai telespettatori il motivo di tale decisione.

    Queste, infatti, le parole di Milena Gabanelli ospite del TG1 delle 20.00 di lunedì 10 ottobre 2016.

    La giornalista ha dapprima fatto sapere che lascia la trasmissione da lei finora condotta su RAI 3, ma subito dopo ha anche precisato che continuerà a lavorare per la RAI, magari in un ruolo alternativo:

    ”’20 anni di Report un bel traguardo? E’ la cosa più bella che ho fatto, dopo mia figlia. Tuttavia, penso che dopo 20 anni sia venuto il momento di dire: ”Questa è la mia ultima stagione alla conduzione di Report”. Non smetterò di fare il mio mestiere, perché voglio che Report vada avanti altri vent’anni, ma il perché e come vorrei raccontarlo stasera ai telespettatori di Report”.

    Milena Gabanelli

    Mezz’ora dopo, quindi, stavolta in diretta su RAI 3, durante la prima puntata della nuova edizione di Report, Gabanelli ha spiegato ai telespettatori i motivi che l’hanno portata a lasciare la trasmissione RAI tanto amata dal pubblico, di cui lei negli anni è divenuta un simbolo, così come Federica Sciarelli per Chi l’ha visto?:

    “Ho deciso che sarà la mia ultima stagione alla conduzione di Report. E devo dire che il direttore generale, il direttore di rete e tutti loro le hanno provate tutte per farmi cambiare idea. Ma dopo tanto tempo è giusto che siano proprio loro a portare avanti un progetto, un programma che hanno contribuito a creare e a farne un programma di successo. Voglio essere io la prima a dirvi anche che continuerò a fare il mio mestiere dentro questa Rai dove sono sempre stata libera di raccontare quello che ritenevo utile e doveroso. Magari, chi lo sa, ritorno a fare l’inviata, e magari proprio per Report”, ha fatto sapere.

    858

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI