Mike Bongiorno, l’ultimo spot (video)

In alto il secondo e ultimo spot postumo di Mike Bongiorno per Infostrada

da , il

    Vi proponiamo in alto il secondo e ultimo spot postumo di Mike Bongiorno per Infostrada, una sorta di risposta all’amico Fiorello che ha aperto il 7 settembre scorso, alla vigilia della scomparsa del presentatore, la nuova campagna senza di lui. Intanto il 54,9% degli italiani apprezza la messa in onda degli spot, trasmessi su richiesta della famiglia di Mike.

    Dopo lo spot di cui è protagonista Leonardo, il più piccolo dei tre figli di Mike, è arrivato in tv anche il secondo spot che vede Mike Bongiorno promotore della nuova offerta Infostrada. Una risposta all’ormai tristemente noto promo nel quale Fiorello compare da solo in scena domandandosi “Perché non c’è Mike Bongiorno?“. Questa volta è Mike il solista, raggiunto in chiusura da Fiorello che lo omaggia definendolo “un monumento nazionale della tv”, anticipando poi quello che sarebbe stato ripetuto a gran voce alla notizia della sua improvvisa scomparsa, avvenuta l’8 settembre scorso.

    Una circostanza che rinforza per alcuni la componente ‘premonitrice’ di questo ultimo ciclo di spot, apertosi appunto con l”assolo’ di Fiore, proseguito l’esordio dell’erede di Mike e ora conclusosi con questo omaggio alla grandezza del Re del Quiz.

    La decisione di Infostrada di dare seguito alle richieste della famiglia Bongiorno e di mandare in onda gli ultimi spot è stata apprezzata dal 54,9% degli italiani, stando a un sondaggio che la S&G Kaleidos ha compiuto tra i lettori del settimanale Tv Sorrisi e Canzoni: i lettori hanno motivato il loro sostegno alla campagna ritenendolo “un modo per rendere omaggio” a Mike (34,4%) e un riconoscimento al “suo ultimo lavoro” (20,5%). Contrario il 45,1% dei lettori, che legge la manovra “una questione economica” (29,9%) o che più semplicemente trova il tutto “di cattivo gusto” (15,2%).

    Fatto sta che da questo momento non vedremo più Mike in filmati ‘inediti’, ci resteranno solo i ricordi.