Miguel Bosè. Il ritorno.

Miguel Bosè. Il ritorno.

miguel bosè, presentazione nuovo album papito

    Miguel Luchino González Borlani in arte Miguel Bosè manca dalla televisione italiana dal 2002, anno che lo vide alla conduzione del reality Operazione Trionfo, andato in onda su Italia Uno.
    Miguel Bose’ è tornato con il suo nuovo album, “Papito”, per festeggiare 30 anni di carriera, dove rilegge i suoi successi con grandi star; già da quattro settimane al vertice delle classifiche in Spagna e America Latina, in Italia uscira’ l’11 maggio.

    L’album contiene 17 brani: 15 suoi grandi successi riarrangiati e ricantati in duetto con illustri cantanti internazionali (tra cui Shakira, Ricky Martin, Michael Stipe, Laura Pausini, Juanes, Paulina Rubio, Julieta Venegas) e due successi di altri artisti ricantati da Bosé in duetto con Mina (‘Agua y sal’) e con Noa (‘La vida es bella’). Il disco ha avuto una preparazione lunga e meticolosa: registrato tra New York, Miami, Panama e Madrid, è il risultato di una grande produzione che ha impegnato Miguel senza sosta per mesi. Nella tracklist spiccano i brani ‘Morena mia’ con Julieta Venegas, ‘Si Tu No Vuelves’ con Shakira, ‘Bambu’ con Ricky Martin e ‘Te Amare’ con Laura Pausini.
    Questa sera, l’ormai 51enne Miguel, sarà ospite anche da Fazio, nella puntata odierna di Che tempo che fa.
    Quelli della mia generazione (30-40enni) ricorderanno successi come Super Superman, Bravi ragazzi, lo ricorderanno anche alla conduzione di un Sanremo, quello del 1988, e poi nella fantastica interpretazione “en travesti” di “Un anno d’amore” della cantante Mina, nel film Tacchi a spillo di Almodovar.

    Poi la sua conduzione di Operazione trionfo, che ricordo soprattutto per la divertente imitazione di Fabio De Luigi, in Mai dire gol e il suo mucha mierda!
    Un personaggio che mancava da tanto e che il pubblico italiano ha amato.
    Bentornato Signor González Borlani!

    400