Michele Santoro vicino a(l) Cielo?

Michele Santoro vicino a(l) Cielo?

Michele Santoro sarebbe vicino alla firma del contratto con Sky per un ritorno tv sulle frequenze di Cielo

    Michele Santoro cielo

    Michele Santoro sarebbe pronto ad entrare alla corte di Sky: lo anticipa Libero, che parla di un contratto ormai pronto per lo sbarco del giornalista salernitano su Cielo, il canale dtt free e satellitare di Rupert Murdoch. Un buon compromesso per tentare la via della sperimentazione tv – visto che Cielo riesce a integrare digitale terrestre, satellite e anche web – ma con le spalle coperte.

    Dopo aver divorziato dalla Rai e ‘litigato’ con La7, Michele Santoro saebbe pronto a tornare in tv con il suo Annozero, o un programma simile, sulle frequenze di Cielo. Libero la dà praticamente come una certezza, anche se le trattative per il contratto riprenderanno dopo Ferragosto: l’accordo sarebbe comunque vicino, tanto da ‘garantire’ un ritorno in video di Santoro già a settembre/ottobre.

    In cantiere per il nuovo progetto tv anche una ‘joint venture’ con Il Fatto Quotidiano, in procinto di lanciare la sua web tv e che dovrebbe entrare nell’ideazione e nella realizzazione del nuovo programma con una ‘quota’ di minoranza.

    Che torni con un talk o con un ciclo di docu-fiction (vecchio pallino del giornalista), di certo Santoro potrà contare sulla sua casa di produzione, la Zerostudio’s, nei quali sono stati investiti parte dei 2,3 milioni di euro ricevuti dalla Rai come buonuscita. Con Cielo, però, Santoro potrebbe coronare il sogno di abbracciare con il suo nuovo progetto tv tutte le piattaforme disponibili, come fatto con gli eventi RaiPerUnaNotte e Tutti in Piedi, vista la presenza del canale free di Murdoch sul dtt, sul satellite e data la nutrita community web (già al netto del coinvolgimento della web tv de Il fatto) che già ‘collabora’ al palinsesto della rete via Facebook.

    Nella sua squadra Santoro ritroverebbe i ‘compagni’ di sempre, da Vauro a Marco Travaglio: unico ‘esule’ Corrado Formigli, passato a La7 dove dovrebbe condurre la prossima stagione di Exit al posto di Ilaria D’Amico, definitivamente trasferitasi a Sky. Ora bisogna solo capire se questa volta l’accordo andrà in porto: l’impressione è che a Santoro non piacciano le indiscrezioni e che non appena la stampa ‘mette il naso’ nei suoi affari, lui tenda a fare un passo indietro… In ogni caso ci sa che Gad Lerner (che aveva previsto un approdo a La7 nella prossima stagione tv – ci rimarrà male.

    519

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE