Michele Santoro: Servizio Pubblico bye bye, Rai pronta ad accoglierlo: parola di Carlo Freccero

Michele Santoro a Servizio Pubblico: forse l'addio, la Rai dovrebbe prenderlo a Ballarò o Rai2

da , il

    Se lo dice lui, vien da dire. Michele Santoro lascia Servizio Pubblico per approdare in Rai già dalla prossima stagione tv: a Ballarò su Rai3 al posto di Giovanni Floris, o a Rai2 in nome dei vecchi tempi con AnnoZero, antesignano del suo AnnoUno a La7 con Giulia Innocenzi. Rai3 come Rai2 potrebbero dunque gongolare presto. Parola del guru tv Carlo Freccero.

    Carlo Freccero potrebbe ben presto ritornare a dirigere una rete televisiva (non l’ha negato né confermato alcuni giorni fa da Enrico Bertolino su Rai3) e coglie occasioni “calde” come l’addio alla Rai di Floris per un fare un po’ di “pratica” – si fa per dire – coi palinsesti e i conduttori delle reti pubbliche. Intervistato ai microfoni de La Zanzara di Radio24 ha così indirizzato i dirigenti Rai:

    Fossi il direttore di Rai3 prenderei Santoro, per fare un po’ di disordine. Cerco di tornare al centro con questo colpo. Si parla di Gerardo Greco. E’ molto bravo al mattino, ma se è bravo al mattino perché devi indebolire quella fascia. Lo fa da poco, secondo me bisogna confermare i successi. E poi non so se è ancora maturo per la sera. Invece Santoro può creare un po’ di scompiglio‘.

    Al momento, Freccero – con o senza interessi – ci mette la faccia, la Rai stenta a farlo.