Michael Phelps, nuova star “olimpionica” della Tv

michael phelps presenterà gli mtv video music award e saturday night live

da , il

    Da cannibale delle piscine mondiali ed olimpiche a prezzemolino della tv americana. Michael Phelps, il recordman del nuoto capace di conquistare 8 ori con 7 record del mondo in una sola Olimpiade, non sarà però un semplice ospite come si potrebbe pensare… Così se il collega di vasca Filippo Magnini sarà l’inviato dell’Isola dei Famosi 6, Phelps sarà addirittura presentatore di due show.

    In alto lo vediamo rilassato durante un’intervista per la Nbc.

    Il re del nuoto Michael Phelps non poteva certo accontentarsi di qualche comparsata in televisione. Stiamo pur sempre parlando dell’atleta che ha vinto di più nella storia dei giochi olimpici. Ecco allora che due importanti network statunitensi hanno deciso di affidargli, sia chiaro per una serata, la conduzione di due programmi a breve distanza l’uno dall’altro. Un modo davvero inconsueto per riprendersi dalle fatiche di Pechino 2008.

    Il prossimo 7 settembre Phelps salirà sul palco degli Universal Studios di Los Angeles per presentare Lil Wayne, il suo cantante rap preferito, agli Mtv Video Music Awards (il conduttore principale della manifestazione sarà l’attore Russell Brand).

    Sei giorni dopo, il 13 settembre, dovrà invece condurre la prima puntata della nuova stagione del Saturday Night Live Show, programma comico di successo della Nbc che ha già avuto degli sportivi tra i suoi presentatori. Phelps non sfigurerà di certo aggiungendosi a nomi del calibro di Michael Jordan, Hulk Hogan, Lance Armstrong e LeBron James.

    Ma soprattutto, data la natura dello show, sarà una imperdibile occasione per vedere sorridere di gusto il pluri-campione olimpico di Pechino 2008, sempre abbastanza composto anche dopo le sue splendide vittorie.

    Finiti gli impegni televisivi Phelps si dedicherà poi alla stesura di un libro sulla indimenticabile avventura di Pechino che dovrebbe uscire a Natale.

    Sul piano sportivo invece sta pensando seriamente di cimentarsi anche nei 100 stile libero per sfidare il neocampione olimpico Alain Bernard.

    Da appassionata di nuoto spero solo che la parentesi televisiva non allontani troppo Phelps e Magnini dal loro regno naturale! Ma c’è sicuramente la curiosità di vedere come se la caveranno fuori dalla piscina.