Michael J Fox protagonista di una serie Tv sulla sua vita

Michael J Fox protagonista di una serie Tv sulla sua vita

Micheal J Fox sarà nuovamente protagonista di una sit-com ispirata alla sua vita

    Micheal J Fox serie Tv

    Saranno felici gli ammiratori delle star anni ’80 visto che Michael J Fox è pronto a tornare in una serie Tv da protagonista. Come spifferato dal sito statunitense Vulture, il celebre attore sarà il volto di una nuova sit-com. La sceneggiatura sarà ispirata alla sua vita segnata dalla diagnosi del morbo di Parkinson.

    Ritiratosi dalle scene nel 2000 a causa dell’aggravarsi delle sue condizioni, Michael J Fox è finalmente pronto per tornare in Tv. Oltre che della sua ferrea volontà, il merito di questa svolta professionale è legato all’assunzione di un nuovo farmaco capace di tenere sotto controllo la sua malattia. Secondo l’informatissimo magazine il progetto di Fox riguarderebbe uno show televisivo fissato per il 2013. Nel dettaglio si tratterebbe di una sitcom tagliata su misura per l’attore in cui ampio spazio sarebbe concesso anche alla problematica gestione dei sintomi del Parkinson. Il progetto, prodotto dalla Sony Pictures Television e scritto da Sam Laybourne (noto per Cougar Town, ndr) sarebbe contesissimo da più network americani, visto che l’affetto del pubblico per Fox sarebbe rimasto immutato nonostante la lunga assenza dal piccolo schermo.

    Mito di una generazione per il ruolo di Marty McFly nella trilogia di Ritorno al futuro, Michael J Fox ha recitato in parecchie commedie al cinema in cui figurava sempre tra i personaggi principali (Voglia di vincere, Il segreto del mio successo, Doc Hollywoo, Amore con interessi, Mars attacks, tra gli altri). Nonostante un curriculum importante al cinema, l’attore canadese ha conosciuto il successo grazie alla Tv. Nel 1982 per 7 stagioni è stato nel cast della serie Tv cult Casa Keaton.

    Del tutto contrapposto ai genitori hippy, l’attore impersonava l’aspirante yuppie Alex, dai ferrei principi repubblicani nonostante la giovane età. Altro ruolo di spicco sul piccolo schermo è stato quello di Mike Flaherty, sgnagherato vicesindaco di New York in Spin City. Seppur ritiratosi proprio durante la lavorazione di questo telefilm (fu sostituito da Charlie Sheen, ndr), l’attore ha archiviato la lunga serialità senza rinunciare a qualche comparsata. E come ‘guest star’ Fox ha spaziato dalle serie comedy a quelle drama: Scrubs – Medici ai primi ferri, Boston Legal, Rescue Me, Curb Your Enthusiasm, The Good Wife.

    L’attesa adesso è tutta per questo gradito ritorno televisivo. Che le capacità recitative di Fox siano nettamente votate alla comedy è cosa nota, il mistero vige almeno per ora sulla sceneggiatura.

    436

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE