Mental, in anteprima oggi sul web, dal 4 giugno su Fox

debutta oggi in anteprima sul web il primo episodio di Mental, nuova serie tv americana che farà il suo esordio in contemporanea mondiale sui canali fox il prossimo 4 giugno

da , il

    Arriva dagli Stati Uniti un nuovo medical drama americano che esplora i meandri della mente umana: si tratta di Mental. Il primo episodio della serie tv, che debutterà su Fox la prossima settimana, potrà essere seguito in anteprima sul web a partire da oggi venerdì 29 maggio grazie a un accordo tra il portale di Fox Channels Italy e MySpace.com.

    Come già avvenuto con The Listener anche per Mental la produzione ha voluto fare le cose in grande e ha programmato il debutto in contemporanea mondiale in 35 dei Paesi in cui sono presenti i canali di intrattenimento targati Fox: dall’Italia all’America Latina, dalla Spagna ai Balcani, dalla Grecia al Portogallo, dal Brasile alla Bulgaria e alla Turchia.

    La serie, girata a Bogotà e prodotta dalla Fox Telecolombia (per ridurre i costi!)– produttori esecutivi sono Deborah Joy LeVine (Lois and Clark) e Dan Levine (The Division) – andrà in onda ogni giovedì alle 22 su Fox (canale 110 di Sky) a partire da giovedì 4 giugno. Come anticipato in apertura, e come già sperimentato con Crash e Non pensarci, il primo dei 13 episodi sbarca oggi in anteprima assoluta sui siti di MySpace e di Fox Channels Italy. In America invece la season premiere è stata trasmessa lo scorso 26 maggio, ovviamente su Fox, facendo registrare 5,8 milioni di telespettatori.

    Ma veniamo alla trama.

    Protagonista di Mental, a metà tra il medical drama e il mistery, è Jack Gallagher (interpretato da Chris Vance, già visto nella terza stagione di Prison Break, in Stingers e The Secret Life of Us), un giovane, dinamico e geniale psichiatra un po’ burbero che adotta metodi anticonvenzionali per curare i suoi pazienti, un po’ come il nostro amato Dr. House ma se possibile anche più divertente.

    Il telefilm è ambientato al Warthon Memorial Hospital di Los Angeles dove Jack ha accettato l’incarico di Direttore del Mental Health Services (dipartimento di salute mentale) anche per stabilirsi nella stessa città della sorella gemella dopo aver viaggiato tanto.

    In ogni puntata lo psichiatra non solo dovrà affrontare e cercare di risolvere i complessi disturbi e le patologie dei suoi pazienti ma dovrà anche confrontarsi con le tendenze conservatrici dei suoi nuovi colleghi, invidiosi della sua nomina a direttore, carica alla quale aspiravano ad esempio la psicologa Veronica Hayden Jones (Jacqueline McKenzie, 4400) e Carl Belle (Derek Webster, CSI: Miami).

    Il suo metodo rivoluzionario ma efficace, che consiste nel cercare di immedesimarsi nei pazienti per vedere la realtà come la vedono loro e di sforzarsi di condividere il loro disagio per scoprire come arrivare alla guarigione, non lo aiuterà di certo ad integrarsi con lo staff dell’ospedale. A sostenere e a difendere Jack dallo scetticismo degli altri medici però sarà una sua vecchia fiamma, l’affascinante Nora Scott (Annabella Sciorra, I Soprano, Law&Order C.I) oggi direttrice dell’ospedale e con una lunga lotta contro un tumore alle spalle.

    Ovviamente anche le relazioni sentimentali e interpersonali tra i protagonisti avranno il loro spazio all’interno della serie e si affiancheranno ai tanti casi che ci faranno capire qualcosa in più sulla complessità della psiche umana. Tra questi quello di una gravidanza isterica al settimo mese e di un bambino bipolare che proverà a guarire con i videogame.

    Davvero divertente come Jack affronta il caso del primo paziente in cui si imbatte: un uomo completamente nudo in piena crisi psicotica si agita nel corridoio dell’ospedale e lo psichiatra per calmarlo non ci pensa due volte a spogliarsi a sua volta… come potete vedere nel video in alto.

    Le premesse per il successo sembrano esserci, non resta che sintonizzarci su Fox a partire dal 4 giugno per seguire Mental!

    Foto tratte da Tv Guide