Melrose Place, tra vecchie facce e nuove “esplorazioni”

Melrose Place, tra vecchie facce e nuove "esplorazioni"; via Kristin di E! Online, la traduzione di un botta e risposta con Todd Slavkin

da , il

    Continuano ad emergere novità sul nuovo Melrose Place, al via ,l’8 settembre su CW; via Kristin di E! Online, la traduzione di un botta e risposta con Todd Slavkin dal quale emergono dettagli sul futuro…e sul passato della serie! Nella photogallery, il party per il lancio di Melrose, al quale erano presenti anche Trevor Donovan, Matt Lanter e Jessica Stroup (90210).

    Come avevamo detto nei giorni scorsi, Ella (Katie Cassidy, vista in Harper’s Island), proverà letteralmente di tutto: “Potremmo chiamarla bisessuale, ma non è la definizione esatta: Ella cerca di soddisfare la sua sessualità in molte forme diverse, ma la bisessualità non è una sua identità“. In generale, tutto il nuovo Melrose Place sarà molto sessuale, “sentiamo che c’è una rivoluzione in corso, come il periodo post Aids quando tutti i legami erano spariti. I nuovi personaggi vogliono esplorare“, ha spiegato Slavkin

    Esplorazioni a parte, vedremo qualche vecchia faccia…diverse vecchie facce: posto che per Heather Locklear e Grant Show le porte sono sempre aperte, di sicuro rivedremo Thomas Calabro e Laura Leighton (che tutti pensavano fosse morta, e invece nell’episodio 3 scopriremo come ha fatto a sopravvivere – e secondo Todd Slavkin, non c’è riuscita da sola), rivedremo anche Daphne Zuniga (la fotografa Jo Reynolds, che pare tornerà a Melrose dopo aver seguito il suo sogno di fare la fotografa di guerra scoprendo quanto questo le sia costato personalmente e professionalmente) ma anche Josie Bissett, che – alleluja – non sarà più la vittima di turno: secondo Slavkin, “Jane non sarà più vittima, non sarà sposata con un uomo manesco“.

    E se qualcuno morirà (dovrebbe morire) sin dal primo episodio, pare che a prendere il suo posto quale nuovo amministratore del palazzo sarà una faccia familiare che scopriremo nel quarto episodio in quella che Slavkin ha definito una “grande rivelazione”; e se nei giorni scorsi è emersa l’idea di un crossover Melrose Place 90210, Slavkin ha messo i puntini sulle i: non solo Ryan Eggold non apparirà nella serie (ma sarebbero le benvenute Jennie Garth e Tori Spelling, che abbiamo visto nel remake di Beverly Hill 90210), “ma non abbiamo mai pensato ad un crossover, per quanto abbiamo un grande rispetto per 90210, serie con attori magnifici, e pensiamo che i due show possano funzionare assieme“.

    Foto: http://www.celebrity-gossip.net/, http://matt-lanter.com/, http://www.gossippando.it/, http://view.picapp.com/