Melrose Place, lasciano due protagonisti. I dettagli per il futuro

Melrose Place, lasciano due protagonisti. I dettagli per il futuro

Notizia bomba a Melrose Place, dopo il rinnovo di ieri per cinque episodi la CW ha reso noto l'addio di due personaggi principali, Ashlee Simpson e Colin Egglesfield, che saranno il punto di partenza di un rinnovamento totale dello show

    Notizia bomba a Melrose Place, dopo il rinnovo di ieri per cinque episodi la CW ha reso noto l’addio di due personaggi principali che saranno il punto di partenza di un rinnovamento totale dello show…servirà ad alzare gli ascolti? Non lo sappiamo, ma più sotto potete trovare tutti i dettagli, ovviamente spoiler!

    Brutto risveglio ieri in America per i fan di Melrose Place, con tutti i maggiori siti di televisione che annunciavano l’addio di Colin Egglesfield e di Ashlee Simpson-Wentz , che al massimo resteranno nella serie fino a gennaio. Secondo quanto rivelato dai produttori Todd Slavkin e Darren Swimmer, i due erano funzionali al mistero “Chi ha ucciso Sidney?” che però sarà risolto a dicembre e non si è trovata una buona scusa per farli rimanere…ma sarà proprio così?

    In realtà sembrerebbe proprio di no, visto che intervistato da Kristin, Egglesfield ha rivelato che la sua uscita non era mai stata discussa, tantomeno dall’inizio: l’attore non sarà ucciso – e non sarà quindi lui la morte con cui dovremo fare i conti dello show – ed ha confessato tutta la sua amarezza: “I produttori mi hanno detto che è stata una decisione del network, che gli ascolti sono poveri e devono dare una scossa allo show. Ma non si è mai parlato di farmi uscire dallo show, avrei dovuto apparire in 10 dei primi 13 episodi e poi avevo un contratto multi-anno“.

    Egglesfield ha rivelato poi di aver chiamato i produttori, che gli hanno spiegato come la decisione fosse puramente creativa, anche alla luce del fatto che il personaggio di Auggie, con il suo alcolismo, fosse troppo dark; i produttori vogliono cambiare tono allo show e tentare di alzare gli ascolti con dei grossi colpi di scena.

    Non sarò ucciso – anticipa l’attore – lascerò la serie con una porta potenzialmente aperta per un mio ritorno”. La prossima settimana vedremo un brutto litigio tra Auggie e Riley, e anche al lavoro il nostro litigherà con il suo boss, cosa che potrebbe causare un ritorno alla bottiglia.

    Nessuna “recriminazione” da Ashlee Simpson-Wentz, l’attrice (che nella serie è veramente creepy e inguardabile) ha solo mandato un comunicato stampa nel quale si dice “onorata per aver potuto interpretare il personaggio di Violet. Sapevo che la sua storia sarebbe finita in maniera imprevedibile e interpretare un personaggio instabile e spaventoso è sempre stato qualcosa che avrei voluto fare. Grazie alla CW ed al cast per avermi dato questa opportunità“.

    Ma cosa ci aspetta dal futuro? Ausiello di EW ha fatto quattro chiacchiere con Todd Slavkin e Darren Swimmer, i due produttori esecutivi, che hanno spiegato di aver sempre pensato ai personaggi di Violet e Colin come “strumentali” per intorbidire il mistero della morte di Sidney, che però sarà risolto nel 12 episodio, quindi risolto il mistero, è necessario che i loro due personaggi se ne vadano per dare a Melrose un tono più sexy, romantico e anche divertente.

    Risolto il mistero dell’omicidio di Sydney – spiegano Slavkin e Swimmer – i personaggi possono divertirsi, concentrarsi sulla loro carriera e tanto altro…ma sarà sempre Melrose, e per noi era importante portare lo show in una direzione in cui lo avremmo voluto portare da sempre, con personaggi che arrivano e partono“.

    Slavkin e Swimmer hanno comunque aggiunto che la decisione di far uscire i due attori dal cast è stata creativa, anche se capiscono se c’è chi pensa che sia stata presa per gli ascolti: “Capisco la prospettiva – ha detto Slavkin – ma noi cerchiamo di sceneggiare e produrre il miglior show possibile, e non possiamo fare niente altro per alzare gli ascolti“.

    L’uscita di Egglesfield e della Simpson dovrebbe fare il paio con quella di Laura Leighton (“ma la adoriamo – ha detto Slavkin – non abbiamo chiuso del tutto la porta, ha fatto la sua parte nel mistero dell’omicidio e ci piacerebbe rivederla in futuro, anche se ora non abbiamo un piano“), mentre Thomas Calabro rimarrà nella serie con tanti storyline che lo coinvolgeranno.

    Ed a proposito di arrivi, Michael interagirà con Amanda (Heather Locklear), che rimarrrà a lungo nello show e che sarà presente in ogni episodio: “Sarà il punto focale di Melrose – ha spiegato Slavkin – ha un secondo fine che non sarà poi così secondo con il passare degli episodi, e sarà la solita Amanda, isterica e meravigliosa. Il suo ritorno sarà un gran momento per Melrose Place“.

    Oltre ad Amanda faremo la conoscenza di due nuovi personaggi – ma non è chiaro da quando: uno sarà un nuovo dottore dell’ospedale, irriverente e divertente che sarà compagno di stanza di uno dei personaggi ed avrà a che fare con Lauren. Il nuovo personaggio – non ancora scritturato – vuole fare il dottore ma non prende la vita sul serio e che sarà protagonista di alcune scene molto cool con gli altri del cast. L’altro personaggio sarà invece il nuovo interesse amoroso di Amanda: interpretato dall’ex 4400 Billy Campbell, questo personaggio sarà una versione milionaria di Jonah, divertente, irriverente…e l’unico che riesce a far sorridere Amanda. Che, come dimostra questo video, tornerà il 17 novembre…siete pronti?!

    Melrose Place Trailer – Look Who’s Back

    1095

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI