Megalyn Echikunwoke in CSI Miami, uno spinoff per The L Word, Jeffrey Dean Morgan ritorna in Grey’s Anatomy

Megalyn Echikunwoke in CSI Miami, uno spinoff per The L Word, Jeffrey Dean Morgan ritorna in Grey’s Anatomy

Sarà Megalyn Echikunwoke (Isabelle in “The 4400″) il nuovo medico legale di CSI Miami: l’attrice, per ora solo ricorrente, sostituisce quindi Khandi Alexander (che potrebbe ritornare come guest star), uscita nel corso dell’ultima stagione

    Megalyn Echikunwoke

    (Foto: watching4400.com)

    Sarà Megalyn Echikunwoke (Isabelle in “The 4400″) il nuovo medico legale di CSI Miami: l’attrice, per ora solo ricorrente, sostituisce quindi Khandi Alexander (che potrebbe ritornare come guest star), uscita nel corso dell’ultima stagione. Il suo personaggio, è stato spiegato, sarà un medico legale intervenuto su una scena del crimine che fa una buona impressione ad Horatio e a tutta la squadra.

    Restiamo in casa CBS e in zona CSI, visto che, a fronte dell’uscita di Grissom da CSI Las Vegas, Nina Tassler, presidente della CBS Entertainment, ha ufficialmente aperto i casting per trovare un rimpiazzo a William Petersen: il nuovo personaggio sarà un dottore e uno scienziato, arriverà nella squadra come un “outsider”, sarà un esperto di DNA e di serial killer: il ritratto ci ricorda molto Dexter Morgan, ma (scherzi a parte) i nomi che si fanno sono quelli di Laurence Fishburne e David Strathairn.

    Per un Grissom che ci lascia, un Danny Duquette che ritorna: secondo Kristin di E! Online (ma la ABC non commenta) Jeffrey Dean Morgan tornerà in Grey’s Anatomy, anche resta da vedere come e quando, visto che il personaggio di Morgan è deceduto nelle scorse stagioni.

    Nei giorni scorsi, Us Weekly ipotizzava che Shonda Rhimes volesse far morire Izzie di un tumore al cervello, tumore che gli avrebbe fatto avere delle visioni di Denny. Siccome i rapporti tra l’attrice e la creatrice della serie si sonoricomposti” (o almeno così sembra), adesso sta alla Rhimes cercare di far ‘riapparire’ Morgan senza coinvolgere un tumore…

    Chiudiamo, infine, con la Showtime: la creatrice e produttrice di The L Word, Ilene Chaiken, sta lavorando ad uno spinoff della serie, che chiuderà i battenti l’anno prossimo con la sua sesta stagione: al momento non ci sono molti dettagli sul progetto, che dovrebbe avere come protagonista una delle attrici della serie madre, il cui personaggio resterà con una storia “aperta”: non è detto, però, che la rete darà il via libera al progetto (si aspetta il pilot).

    Greenblatt, presidente Showtime, ha detto che non è ancora stata scelta l’attrice che sarà protagonista della nuova serie, ed ha aggiunto che potrebbe addirittura essere un personaggio nuovo di zecca. I fan di Weeds, invece, possono tirare un sospiro di sollievo, visto che la serie con protagonista la mamma spacciatrice più incasinata del pianeta avrà di sicuro altre due stagioni, composte come al solito di 13 episodi ciascuna!

    683

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI