Mediaset: rete All News da aprile e agenzia stampa per Liguori

Mediaset: rete All News da aprile e agenzia stampa per Liguori

Rivoluzione nell'informazione di casa Mediaset: possibile già ad aprile la nascita di un canale all news per il DTT, affidato a Mario Giordano, mentre sarebbe allo studio un'agenzia di stampa interna per riassorbire i giornalisti in esubero coordinata da Paolo Liguori

    Mario Giordano e Paolo Liguori

    Rivoluzione nell’informazione di casa Mediaset: possibile già ad aprile la nascita di un canale all news per il DTT, affidato a Mario Giordano, mentre sarebbe allo studio un’agenzia giornalistica interna per riassorbire i giornalisti in esubero coordinata da Paolo Liguori. La guerra a Sky passa anche per l’informazione.

    Mario Giordano, nominato in estate Direttore Nuove iniziative News di Mediaset nonché direttore di Studio Aperto, sarebbe al lavoro su un canale all news per il digitale terrestre del Biscione, su ‘mandato’ di Mauro Crippa, direttore generale dell’informazione Mediaset. Stando ad alcune indiscrezioni il lancio del nuovo canale, che dovrebbe mantenere un profilo free per colmare la ‘lacuna’ lasciata da Sky Tg24 - transitato da tempo nel bouquet a pagamento del monopolista satellitare -, potrebbe avvenire già ad aprile.

    Sempre sul fronte dell’informazione starebbe prendendo corpo un nuovo progetto editoriale in casa Mediaset, quello di un’agenzia giornalistica interna e trasversale, che avrebbe il compito di fornire i servizi giornalistici ai vari tg.

    Una forma di coordinamento contenuti che permetterebbe una gestione ottimizzata delle risorse e che eviterebbe il licenziamento dei giornalisti in esubero, come promesso già un mese fa da Piersilvio Berlusconi, fortemente restio a lasciare a casa dipendenti o collocarli in cassa integrazione. Questa ‘agenzia’ giornalistica centrale non limiterebbe però l’autonomia dei singoli tg, liberi di seguire la propria linea editoriale. A capo di questa agenzia ci sarebbe Paolo Liguori, al momento direttore di Tgcom. Attendiamo comunicazioni ufficiali.

    299