Mediaset Premium, multa per violazione della Bersani-bis

Mediaset Premium, multa per violazione della Bersani-bis

Mediaset Premium condannata a pagare una multa per pubblicità ingannevole

    Mediaset Premium Antitrust

    L’Antitrust ha condannato Mediaset Premium a pagare una multa di 29.600 euro a causa di una violazione della legge Bersani-bis.

    La pubblicità “incriminata” è quella in cui Mediaset Premium sollecitava il consumo del credito residuo lasciando implicitamente intendere che, oltre tale data, lo stesso non sarebbe più utilizzabile il che risulta contrario alla legge 40 del 2007, la Bersani-bis, che vieta agli operatori di telefonia, di reti televisive e di comunicazioni elettroniche “la previsione di termini temporali massimi di utilizzo del traffico o del servizio acquistato”. Mediaset Premium ha provato a difendersi sostenendo l’inapplicabilità della Bersani-bis nel caso delle ricariche effettuate successivamente al decreto, perché basate su un contratto stipulato precedentemente ma l’Antitrust non ha voluto sentire ragione e ha condannato la pay tv digitale al pagamento di una multa pari a 29.600 Euro (nemmeno molto ingente invero).

    203