Mediaset, il Tg4 annulla lo sciopero

Mediaset, il Tg4 annulla lo sciopero

Il Tg4 ritira lo sciopero proclamato per domani, mercoledì 20 gennaio, per protestare contro la chiusura dell'edizione delle 13

    Il Tg 4 ritira lo sciopero

    La redazione del Tg4 ha deciso di annullare lo sciopero previsto per domani, mercoledì 20 gennaio, per protestare contro la cancellazione dell’edizione delle 13.30, decisione peraltro comunicata dall’azienda in un momento molto particolare per il settore news di Mediaset, prossimo alla rivoluzione con la nascita del’agenzia giornalistica trasversale che metterà a sistema tutte le risorse informative del Biscione per rifornire di materiali audio-video i tre Tg e le trasmissioni di informazione. A far cambiare idea al Tg4 i segnali di apertura manifestati dai vertici, che ha deciso di rimandare tutto al 1° marzo.

    Il Tg4 ritira lo sciopero previsto per domani: la notizia arriva a mezzo stampa, con un comunicato nel quale la redazione del tg diretto da Emilio Fedeprende atto delle aperture dell’azienda, che ha deciso di rimandare al 1° marzo lo spostamento dell’edizione delle 13.30, impegnandosi a presentare entro questa data al Comitato di Redazione il piano di rilancio della nuova edizione, con il relativo organico e la conseguente organizzazione del lavoro”.

    Insomma i vertici Mediaset hanno preso tempo, facendo slittare di un mese la ‘cancellazione’ dell’edizione delle 13.30 in modo da concordare (per quanto possibile) con la redazione il cambio di rotta, che vedrà il potenziamento dell’edizione delle 11.30.
    Se lo sciopero viene ritirato non si ferma lo stato di agitazione: “L’assemblea dà mandato al Comitato di Redazione di approfondire e verificare l’applicazione degli impegni sottoscritti dall’azienda” si legge ancora nel comunicato del Tg4. Le trattative sono ancora aperte.

    298

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI