Mediaset: Ciao Darwin promosso al sabato, La Pupa e il Secchione rimandato a settembre

Ciao Darwin promosso al sabato, La Pupa e il Secchione rimandato a settembre

da , il

    I loghi di Ciao Darwin e La Pupa e il Secchione

    A dicembre Paolo Bonolis potrebbe prendere il posto di Maria De Filippi: al termine di C’è Posta per Te Ciao Darwin dovrebbe trasferirsi dal martedì al sabato, sull’onda dei buoni successi di pubblico finora registrati. Slitta al prossimo autunno La Pupa e Il Secchione 2: lo dichiara Federica Panicucci in un’intervista.

    Paolo Bonolis smentisce le voci su un suo prossimo ritorno in Rai (ma sappiamo bene di cosa è capace l’ex conduttore di “Tira e Molla”) e rilancia sul suo stretto rapporto con Mediaset, annunciando la volontà dell’azienda di promuovere Ciao Darwin al prime time del sabato, una volta terminata l’edizione 2007 di C’è Posta per Te. “Mi è stato accennato, non ho nulla in contrario anche se al martedì abbiamo dimostrato di saper essere concorrenziali e vincenti”, ha dichiarato il conduttore, mostrando una certa cautela nell’accettare la proposta, nel timore, evidentemente, che il trasferimento possa inficiare la buona media di ascolti raccolta finora dal programma.

    Appare ormai inevitabile, invece, l’ennesimo slittamento della seconda edizione de La Pupa e Il Secchione: il reality game rivelazione della scorsa stagione ha fin da subito trovato forti difficoltà nel recuperare una collocazione in palinsesto, nonostante gli ascolti record e il gran clamore suscitato nella scorsa primavera. Saltata già in estate l’ipotesi di un posizionamento in apertura di stagione, diffusa poi la news di un trasferimento nella primavera 2008, adesso si parla di un definitivo trasferimento al prossimo autunno, salvo altri ripensamenti.

    Se La Pupa e il Secchione “vengono” rimandati a settembre 2008 si prospetta una stagione calda per la (di nuovo)neomamma Federica Panicucci, già alla guida del reality e ancora in pole position per la conduzione della seconda serie. Per lei Mediaset ha in serbo una serie di progetti, tutti per Italia 1, la rete “giovane” di cui la Panicucci si candida a diventare una vera e propria “portabandiera”. Da gennaio a marzo si profilano tre nuovi programmi, su cui però la Panicucci non si sbilancia troppo: di certo solo una serata tutta dedicata ai bambini in onda il 1 gennaio alle 21.00 dal titolo Mi raccomando, in cui i piccoli protagonisti saranno chiamati a portare a termine delle missioni. Qualora funzionasse farebbe da pilota ad una serie da programmare in un secondo momento. Tra febbraio e marzo, invece, Federica dovrebbe condurre due programmi in prima serata, da quattro puntate ciascuno, tratti da format stranieri: uno di questi sarebbe imcentrato su giovani coppie prossime al matrimonio, tema davvero evergreen, l’altro è ancora top secret.