Mediafriends commuove Giffoni Experience

Mediafriends commuove Giffoni Experience

E' stato presentato ieri in anteprima a Giffoni Experience Il Film dei Sogni, un toccante documentario realizzato dall'Associazione Magica Cleme e prodotto dalla On Air realizzato con il patrocinio di Mediafriends, la onlus benefica di Mediaset, Mondadori e Medusa

    E’ stato presentato ieri in anteprima a Giffoni Experience Il Film dei Sogni, un toccante documentario realizzato dall’Associazione Magica Cleme e prodotto dalla On Air realizzato con il patrocinio di Mediafriends, la onlus benefica di Mediaset, Mondadori e Medusa. 40′ in cui i protagonisti sono stati i piccoli degenti dell’Ospedale San Gerardo di Monza che per un po’ hanno potuto distrarsi dalle loro malattie e interpretare le fiabe e i personaggi più amati: le lacrime hanno invaso la sala Truffaut, che ha tributato ai protagonisti in sala una lunghissima standing ovation.

    Il mio sogno è quello di avere ancora sogni“: questa la frase che ha colpito maggiormente i giurati della sezione Generator +13 di Giffoni Experience che ha assistito con attenzione e partecipazione al mediometraggio patrocinato da Mediafriends e realizzato grazie a un’associazione, la Magica Cleme, che da anni si occupa del benessere dei piccoli in cura presso l’Ospedale San Gerardo di Monza, per lo più affetti da patologie emato-oncologiche, organizzando viaggi ed attività che permettano loro di ‘vivere’ la propria età senza essere schiacciati dalla sofferenza e dalle terapie cui ogni giorno devono sottoporsi.

    Difficile raccontare un’emozione. L’idea di fondo del mediometraggio è stata quella di offrire ai protagonisti del film l’opportunità di interpretare il proprio sogno, di vestire per un giorno i panni di un personaggio delle fiabe, della storia, dello sport o della fantasia in cui si riconoscessero e che ammirassero. E così eccoli trasformarsi in Biancaneve, La Bella Addormentata nel Bosco, in una coppia di Pittrici Pazze che si divertono a colorarsi a vicenda, ne La Bella e La Bestia, negli allievi di Amici (che l’hanno scorso li ha ospitati in una giornata particolare che li ha visti esibirisi con Pasqualino Maione, Susy Fuccillo, Giuseppe Salsetta), ma anche nella principessa Sissi o in Valentino Rossi.

    Ed è un vero cazzotto nello stomaco scoprire a fine proiezione che il sorridente Evgenij, orgoglioso nella sua tuta da motociclista autografata dal suo mito Valentino, non c’è più, così come altri protagonisti del documentario che mescola interviste e testimonianze dei bambini protagonisti con inserti fiabeschi realizzati con attenzione e caratterizzati da un make-up ‘magico’ e da costumi davvero ‘da sogno’.

    Si fa subito amicizia con questi bambini, venuti a Giffoni a presentare il loro ‘primo’ film, qualcuno con la speranza di diventare un attore, molti altri con il sogno, un giorno, di diventare medico, veterinario, addestratore di delfini o ancora paleontologo. E quando la platea tributa loro una standing ovation di diversi minuti, sul palco alcuni di loro scoppiano a piangere per l’emozione, così come molti giurati che non fanno altro che ringraziarli per il loro coraggio, per aver insegnato loro la forza dei sogni e l’importanza di lottare per conquistarli.

    Un emozione che Giffoni ha voluto premiare consegnando a Giampaolo Letta, amministratore delegato di Medusa e consigliere Mediafriends, il premio Giffoni Experience 2009 per il sociale: dal palco Letta lancia un nuovo sogno, realizzare un sequel, continuare questa collaborazione con Magica Cleme e con On Air. Noi vi lasciamo al sito di Magica Cleme, augurandoci che un giorno si possa espandere l’idea a una piccola serie per la fascia ragazzi delle tv analogiche in chiaro: quella sì sarebbe una fiction educativa, che potrebbe uscire dal ‘recinto’ dell’iniziativa ‘speciale’. “Abbiamo cercato un modo diverso di essere speciali” dicono i ragazzi protagonisti: bene, sarebbe bello che anche la tv glielo riconoscesse.

    646