Me Lo Dicono Tutti chiude per flop

RaiUno cancella Me Lo Dicono Tutti: ascolti troppo bassi

da , il

    E’ durata poco la ‘sessione autunnale’ di Me Lo Dicono Tutti, show di RaiUno condotto da Pino Insegno e dedicato a candid camera in cui le vittime non erano vip ma gente comune, tratta in inganno da personaggi celebri. Dopo una seconda puntata deludente, RaiUno ha deciso di cancellarlo dal palinsesto e di non trasmettere le altre due puntate già previste. Ci dispiace per Pino Insegno.

    Non ce l’ha fatta Me Lo Dicono Tutti: dopo due settimane di ascolti decisamente inferiori alle aspettative (sceso ieri a poco più del 10% di share dopo un debutto al 12%), RaiUno ha deciso di cancellarlo dal palinsesto, con buona pace di pino Insegno, che sembra non avere grande fortuna come conduttore per l’ammiraglia Rai. Gli era, infatti, toccato anche assistere al flop di Insegnami a Sognare, che non ha retto oltre la prima puntata. Insegno non la prende benissimo: “Sto andando a registrare la terza puntata – dice all’Ansa – La chiusura di Me Lo Dicono Tutti è solo anticipata, ma è innegabile che le tv generaliste devono, oggi più che mai, fare i conti con ascolti che non sono più quelli di una volta, visto l’avvento dell’era digitale”. ”Non voglio mettere le mani avanti - continua Insegno – ma si è registrata una fisiologica flessione dei canali generalisti la cui quota complessiva di ascolti si è ridotta di diversi punti per tutti i programmi: di contro i canali digitali non generalisti si sono rafforzati sensibilmente. Insomma se ieri una torta la si divideva in 10, oggi ce la si divide in 100. La gente ha un’ampia scelta. Forse è arrivato anche il momento di osare di più sperimentando, nuovi progetti“.

    Giudicato da molti un déja vu, viste le somiglianze con Scherzi a Parte (con i vip, però, nella parte dei carnefici), Me Lo Dicono Tutti era stato testato con un certo riscontro già lo scorso maggio, ormai terminato il periodo di garanzia primaverile. Il format, tratto dall’americano I Get that a Lot, non ha retto alla prova dell’Autunno 2011: la concorrenza della fiction Mediaset (che ha schierato Sabrina Ferilli in Anna e i Cinque) e soprattutto di Chi l’Ha Visto? ha condannato Pino Insegno e i suoi vip a far fagotto. Il peso della trasmissione della Sciarelli viene riconosciuto anche da Insegno: “Il programma – ha infatto detto all’Ansa – paga probabilmente anche il particolare momento storico che sta vivendo il Paese. Il pubblico, che rimane sovrano, in questo momento forse è più orientato a seguire un programma di informazione o di cronaca o che affronta temi sociali come ad esempio Chi l’Ha Visto?

    Intanto le prossime puntate rimarranno nei cassetti Rai (almeno fino al prossimo periodo extra garanzia). Certo che per la Rai l’autunno è iniziato in maniera piuttosto triste: ora l’osservato speciale è Star Academy.