Max Tortora e Antonello Fassari Nemici Amici per Canale 5

Max Tortora e Antonello Fassari Nemici Amici per Canale 5

Max Tortora e Antonello Fassari, coppia brillante de I Cesaroni, sono protagonisti di Nemici Amici, film tv in onda questa sera, 7 giugno, su Canale 5 in prima serata

    Va in onda questa sera su Canale 5 il film tv Nemici Amici con la coppia comica de I Cesaroni, ovvero Max Tortora e Antonello Fassari: lasciata momentaneamente la bottiglieria dell’amico/fratello Giulio Cesaroni (alias Claudio Amendola) i due attori si ritrovano in una fiction per interpretare il ruolo di due futuri consuoceri, divisi da una vita agli antipodi. Infatti Tortora veste i panni del poliziotto Lucio Buonadonna, mentre Fassari quelli del truffatore Osvaldo Innocenti . Due personaggi, sntenitzzati dal loro cognome, che intrecciano i loro destini a dieci anni dal loro primo ‘incontro’ a causa dei figli in procinto di sposarsi: il divertimento con una coppia così è garantito.

    Ricorda un po’ una delle storyline di Totòtruffa (in cui il trasformista Totò e il commissario interpretato da Ernesto Calindri si ritrovano consuoceri dopo anni trascorsi a inseguirsi/sfuggirsi) questo Nemici Amici che riporta sul piccolo schermo la coppia brillante de I Cesaroni. Max Tortora e Antonello Fassari, infatti, si sono ritrovati sul set a parti un po’ invertite, visto che il rigido e inflessibile Cesare Cesaroni-Fassari interpreta il truffatore Innocenti e il solitamente scansafatiche e intrallazzatore Ezio Masetti-Tortora diventa il poliziotto Buonadonna, per interpretare una coppia di futuri consuoceri.

    Il binomio Tortora-Fassari è senza dubbio di alta qualità, a nostro avviso capace di superare anche gli ostacoli di una sceneggiatura non all’altezza (questo però lo potremo valutare solo stasera), cosa non riuscita, invece, al terzo elemento del trio nato con I Cesaroni, ovvero a Claudio Amendola trovatosi impantanato nelle maglie di Tutti per Bruno.
    Ma le premesse per il successo questa volta ci sono tutte, grazie all’alchimia che caratterizza il rapporto tra i due attori: “Tra me è Max c’è un affiatamento naturale, è una questione chimica – ha detto Fassari a Tgcom - Siamo due personaggi lontanissimi, per abitudini e modi di vedere le cose, ma allo stesso tempo vicinissimi“. Gli fa eco Tortora: “Sono contento perché ho lavorato con un amico, e questa è una cosa importantissima per noi attori. Con Antonello ci stimiamo e ci vogliamo bene, siamo una coppia consolidata, abbiamo i ‘tempi giusti’, ci capiamo con uno sguardo.

    E se si considera che giriamo anche sei scene al giorno, capirsi al volo è fondamentale“.

    E così i due raccontano i propri personaggi: per Fassari, Osvaldo è “uno che ha deciso di spennare un po’ di polli. Ovvero altri truffatori, i famosi furbetti. Alla fine decide di redimersi ma il poliziotto non lo capirà“; per Tortora, Lucio Buonadonna è “un poliziotto simpatico e un po’ sfigato che sogna il grande colpo della vita per fare carriera, ma non ci riuscirà. Per di più diventerà il consuocero del ladro. Più sfigato di così…“.
    Appuntamento questa sera su Canale 5 alle 21.10.

    512