Mauro Marin a Bikini: colpa della droga la mia schizofrenia

Mauro Marin torna insieme alle telecamere di Bikini nel reparto di psichiatria dell'ospedale di Montebelluna dove è stato ricoverato a lungo per schizofrenia

da , il

    Mauro Marin a settembre pubblicherà il suo libro-confessione C’è una cosa che non vi ho detto, di cui il settimanale Chi ha già pubblicato ampi stralci ripresi immediatamente da numerosi blog e siti web, ma per non farsi mancare nulla e continuare ad essere uno dei protagonisti dell’estate 2010, il vincitore del Grande Fratello 10 ha approfittato di Bikini per fare altre rivelazioni shock sul suo passato. Non pago dei cinque mesi trascorsi sotto i riflettori del reality show, Mauro è entrato con le telecamere del settimanale di costume e società di Canale 5 all’interno del reparto di psichiatria in cui è stato ricoverato per schizofrenia prima di partecipare al GF 10. In alto l’intervista esclusiva a Bikini.

    Protagonista del nono appuntamento di Bikini, il settimanale di costume e società di News Mediaset in onda ogni domenica alle 20.35 su Canale 5, è stata la droga: nel corso della puntata di Ferragosto infatti si è parlato dello scandalo cocaina, che ha portato alla chiusura alcuni noti locali milanesi e che ha coinvolto diverse showgirl come Belen Rodriguez e Francesca Lodo, e si è approfondito il caso Mauro Marin, scoppiato dopo le scioccanti rivelazioni sul suo passato.

    Il trionfatore del Grande Fratello 10 ha portato le telecamere di Bikini all’interno del reparto psichiatrico dell’ospedale di Montebelluna, in provincia di Treviso, in cui è stato ricoverato a lungo per schizofrenia e dove è stato internato anche due settimane prima di varcare la porta rossa per entrare nella casa di Cinecittà. “La causa? Abuso di droghe. Mi avevano spaccato la testa” ha confessato Mauro.

    Marin ricorda come un dramma l’esperienza della camicia di forza vissuta in quel periodo così delicato della sua vita (“Chi ha provato la limitazione dell’esperienza personale a livello estremo, non ha più paura di nulla”): “Nel 2004 mi è stata diagnosticata una schizofrenia affettiva con disturbo bipolare, dovuta all’eccesso di sostanze. I miei genitori mi hanno raccolto con il cucchiaino e mi sono svegliato al reparto psichiatrico di Montebelluna”.

    E a proposito di quelle due settimane precedenti la partecipazione al GF in cui è stato ricoverato per una cura più leggera ha rivelato: “mi sono detto: va bene, la prendo come una forma di allenamento al reality”.

    L’ex gieffino tira in ballo anche il caso Morgan spiegando che il suo è completamente diverso da quello del cantante ex giudice di X Factor: “Io non mi vanto certo di avere fumato spinelli, né dico che combattono la depressione. Anzi, le droghe, tutte le droghe, la depressione la creano. Poi gli effetti sono variabili, dipendono da persona a persona. Su di me ad esempio – ha continuato – anche delle semplici gocce per dormire hanno causato quella specie di collasso che tutti hanno potuto vedere in tivù, durante l’intervista di Mediaset in videochat”.

    Siete ancora curiosi di leggere il suo libro C’è una cosa che non vi ho detto??