Maurizio Costanzo Talk al via su RaiDue con Ingrid Muccitelli, Masi ringrazia

Inizia tra le polemiche il nuovo programma di Maurizio Costanzo che debutterà su RaiDue il 7 marzo

da , il

    ingrid muccitelli

    Il passaggio di Maurizio Costanzo a RaiDue è ormai storia vecchia, il suo nuovo programma partirà il 7 marzo e si chiamerà Maurizio Costanzo Talk. Quello che appare meno scontato e lineare è la partecipazione fissa di Ingrid Muccitelli al programma. La compagna di Mauro Masi, direttore generale della Rai, ha ottenuto questo ingaggio grazie alle pesanti pressioni di Masi sul direttore di rete Massimo Liofredi che però aveva posto il veto. Ora non è chiaro come sia accaduto, ma è un fatto che, al momento, la giornalista venga additata quale presenza fissa femminile del programma.

    Per carità, se vogliamo lo scandalo è minimo, diciamo che si tratta di una caduta di gusto, di stile, non è bello che in tempi in cui le donne faticano così tanto ad affrancarsi da certi modelli, si debba assistere a raccomandazioni tanto spudorate. Ma questo sembra non scalfire Masi e a questo punto neanche Ingrid Muccitelli che, evidentemente, si sente dalla parte del giusto.

    Certo il 7 marzo non è ancora arrivato quindi, si può pensare anche che, all’ultimo minuto, ci sarà un cambio di rotta, un passo indietro, ma intanto la notizia è che lei sarà lì, purtroppo non per meriti, che pure ne avrebbe, ma solo per una pesante raccomandazione.

    Ma Maurizio Costanzo non sarà solo con la Muccitelli in studio, ci sarà anche Pierluigi Diaco, già autore di Bontà Loro che, in uno studio completamente rinnovato, ma ricavato sempre dal Teatro Parioli di Roma, intratterrà gli ospiti.

    La collocazione del programma è completamente nuova per RaiDue, si tratta di un preserale che andrà in onda tutti i giorni, fino a giugno, alle 18.45 prima del day time dell’Isola dei Famosi 8 delle 19.40. Il desiderio di Maurizio Costanzo di lanciarsi in una nuova sfida si sta dunque avverando e si spera anche che, il cambio di rete e la nuova collocazione oraria, possano regalare ascolti più autorevoli di quanti non ne abbia ottenuto Bontà Loro su RaiUno. Intanto, Masi ringrazia.