Matthew Perry: “Non vorrei mai apparire in Lost!”

Matthew Perry: “Non vorrei mai apparire in Lost!”

Matthew Perry ha confessato che non apparirebbe nella serie della ABC neanche se Carlton Cuse e Damon Lindelof gli scrivessero una lettera: "E' l'unico show che non farei, perché non voglio sapere come lo girano e cosa ci gira attorno, non voglio sapere il segreto del mostro di fumo prima delle altre persone

da in ABC, Interviste, Lost, Personaggi Tv, Serie Tv, Serie TV Americane, Matthew Perry
Ultimo aggiornamento:

    Matthew Perry in 17 Again

    Se ancora avevate dubbi sul fatto che Matthew Perry non sarebbe apparso in Lost, beh: Ausiello, con un’intervista all’ex attore di Friends, vi toglie tutti i residui che potevate avere.

    Non è vero, ha risposto Perry a specifica domanda, non so come siano nati questi rumors, né perché si siano sparsi. Ho ammesso di essere un Lost-junkie, e nel corso di una conferenza stampa, quando mi hanno chiesto quale fosse il mio show televisivo preferito, ho risposto Lost; per questo, forse, si è parlato di me nella serie“.

    Per la cronaca, il nostro ha detto comunque che non apparirebbe in Lost neanche se Carlton Cuse e Damon Lindelof gli scrivessero una lettera: “E’ l’unico show che non farei, ha aggiunto infatti l’attore, perché non voglio sapere come lo girano e cosa ci gira attorno, non voglio sapere il segreto del mostro di fumo prima delle altre persone. Voglio potermi sedere e farmi le mie teorie come tutti gli altri, voglio solo essere un fan. E se tra sei mesi mi vedreste tra gli Altri, potreste darmi dell’ipocrita…“.

    Come scrivevamo tempo fa, a Matthew Perry veniva attribuita la seguente frase: “Sono un grande fan di Lost, e vorrei disperatamente apparire nella serie, ma la gente poi si chiederebbe ‘Cosa ci fa Chandler sull’isola?’, e quindi non credo che avverrà mai perché io sarà per sempre Chandler“.

    Pochi giorni dopo quest’intervista, sulla pagina di imdb.com dedicata all’attore c’era scritto che Matthew Perry era stato scritturato per la season finale da due ore della quinta stagione di Lost intitolata ““The Incident, parte 1 e 2″ con il nome di George Hobbes, lo stesso cognome del filosofo e matematico britannico autore del Leviatano, libro in cui si tratta del problema della legittimità e della forma dello Stato, e teorico del contratto sociale, che tra le altre cose sancisce come la sovranità non appartiene più al popolo, ma al leviatano, monarca assoluto che la esercita irrevocabilmente così da evitare discordie e guerre civili.

    Immediata la smentita della ABC e del portavoce dell’attore, e ieri è arrivata la volta di Perry (senza considerare che la pagina di imdb non riporta più le informazioni su Lost)…ma non è che a forza di negare e negare…prima o poi pure Chandler finirà sull’Isola??!

    529

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ABCIntervisteLostPersonaggi TvSerie TvSerie TV AmericaneMatthew Perry