Matthew Perry a La vita in diretta promuove le drug court e Odd Couple, sua nuova serie tv

Matthew Perry a La vita in diretta promuove le drug court e Odd Couple, sua nuova serie tv

Matthew Perry a La vita in diretta annuncia: 'Riporterà La strana coppia in tv'

da in Serie Tv, Serie TV Americane, Friends, Matthew Perry
Ultimo aggiornamento:

    Matthew Perry

    Giornata italiana ieri per Matthew Perry, a metà tra messaggio sociale (anti droga) e ‘spot’ per la sua nuova serie: l’attore – diventato celebre grazie a Friends – è infatti intervenuto per una ‘lezione’ nell’aula magna della Scuola Nazionale dell’Amministrazione di Roma, durante un corso sperimentale di formazione internazionale promosso dal Dipartimento nazionale politiche antidroga e, ospite in tv, ha di nuovo ‘promosso’ le drug court parlando anche del suo prossimo progetto, il remake della serie tv Odd Couple (La strana coppia), basata sul celebre film con Walter Matthau e Jack Lemmon.

    Ospite de La vita in diretta, Matthew Perry racconta i sui tormentati trascorsi nel mondo delle tossicodipendenze fino al suo incontro con le Drug Courts, l’associazione americana dei magistrati dedicata a chi ha problemi di dipendenza da alcole e droghe: come spiega l’attore durante un’intervista con Paola Perego, le Drugs Court possono essere davvero la soluzione al fenomeno, di qui la volontà di esportarle all’estero:

    ‘La droga e l’alcol ti tolgono la speranza e cancellano la tua identità: ho incontrato le drug courts molto tempo fa, ero spaventato all’idea di non riuscire a controllarmi e mi sono rivolto a loro ed all’associazione nazionale dei giuristi che si occupano di questa questione.

    Da qui è nato l’impegno sociale dell’ex Chandler:

    ‘Volevamo far sapere anche agli altri che esiste qualcosa che funziona negli stati Uniti, dire a Londra e a Roma che esiste una soluzione che dà ottimi risultati: negli Usa il 75% delle persone che seguono il programma delle drug court non vengono più arrestate’.

    L’attore è poi passato ai suoi nuovi impegni televisivi: dopo i risultati non proprio felici di Go On e Mr. Sunshine, Perry sarà la star, lo sceneggiatore (insieme a Danny Jacobson) e il produttore del remake di The Odd Couple (La strana coppia), serie tv con protagonisti Jack Klugman e Tony Randall basata sull’omonimo film con protagonisti Walter Matthau e Jack Lemmon. Il progetto è stato acquistato da CBS, e Perry sarà lo sciatto Oscar Madison, che convive con l’ordinato (al limite dell’esaurimento) Felix Unger.

    [Continua dopo la gallery]

    ‘Avete mai sentito parlare di The Odd Couple? Farò un remake per la televisione americana, ma stiamo ancora cercando il co-protagonista’.

    Di sicuro questo non potrà essere Matt LeBlanc, non solo perché impegnato in Episodes (rinnovato per una quarta stagione con una terza ancora da trasmettere), ma anche perché Felix è quanto di più lontano ci possa essere da un altro conquilino di Perry, l’amico Joey di Friends (appunto LeBlanc); e a proposito della serie cult di NBC, Perego mostra a Matthew una foto di del cast dello show – composto da Perry, LeBlanc, Jennifer Aniston, Courteney Cox, Lisa Kudrow e David Schwimmer, amici sul set e nella vita vera – chiedendogli chi gli manchi di più; e Perry, riferendosi alla premiere della terza stagione:

    ‘Una domanda molto difficile. Mi mancano tutti, se dovessi sceglierne uno direi la papera’

    Presente in tv anche Giovanni Serpelloni, capo del dipartimento delle politiche antidroga:

    ‘Matthew è un amico che ci sta aiutando molto non solo a livello nazionale ma anche a livello internazionale: vogliamo sensibilizzare le persone ed i politici, affinché le persone tossicodipendenti possano trovare delle soluzioni al loro problema non attraverso il carcere ma proprio attraverso delle terapie adeguate e delle soluzioni che esistono. Il messaggio che Perry sta facendo passare è la positività che si può mettere in queste cose, che esitono soluzioni a questi problemi, e noi lo abbiamo sicuramente ben accolto quando ci ha chiesto di poter venire da noi‘.

    Il governo ultimamente ha varato un provvedimento che permetterà l’aumento dell’uscita dal carcere delle persone tossicodipendenti per potersi curare e reinserirsi nella società, anche in Italia esistono procedure analoghe con risultati molto soddisfacenti di percorsi alternativi al carcere, purtroppo vengono utilizzati molto poco utilizzati. Anche con le nuove norme (il decreto anti-carceri approvato martedì) si potrebbe aumentare il numero di tossicodipendenti che già durante il processo per direttissima (quindi prima di entrare in carcere) intraprendono questi percorsi terapeutici riabituativi, ma c’è bisogno di una maggior disponibilità delle Regioni a inserire e sostenere finanziariamente questi trattamenti sia presso i Sert che presso le comunità terapeutiche’.

    771

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Serie TvSerie TV AmericaneFriendsMatthew Perry