Matteo Renzi in Tv: da ‘La Ruota della Fortuna’ alle interviste nei programmi più cult

Più volte abbiamo assistito a memorabili ospitate dell'ex premier in diretta. Di seguito un quadro generale delle apparizioni più celebri.

da , il

    Matteo Renzi è stato ospitato più volte in Tv in alcuni dei programmi più cult. Simpatici ed insoliti interventi dell’ex Presidente del Consiglio sono rimasti impressi non solo negli archivi televisivi, bensì anche nei ricordi dei tanti telespettatori che hanno sorriso, l’hanno applaudito e, perché no, anche criticato.

    Di seguito, alcuni dei momenti Tv memorabili : da ‘La Ruota della fortuna’, al discorso ad ‘Amici di Maria De Filippi’, a ‘Domenica Live’, a ‘Otto e Mezzo’, allo scontro con Bruna Vespa a ‘Porta a Porta’, a ‘Politics’ ed, infine, a ‘Ballarò’ con Giovanni Floris.

    Numerosi i conduttori che hanno ospitato in studio l’ex Premier Matteo Renzi che ha fatto divertire e sorridere a seguito di discorsi e liti che hanno arricchito alcuni dei programmi più cult dei nostri palinsesti. La politica non è sempre stata al centro delle apparizioni dell’ex Presidente del Consiglio come ad esempio durante l’ospitata presso lo studio di Amici di Maria De Filippi: un discorso di incoraggiamento ai ragazzi sul salvaguardare il proprio talento ha riecheggiato ed è stato applaudito nello studio di Canale5 con enfasi.

    Un giovanissimo Matteo Renzi a ‘La ruota della Fortuna’

    Chi se lo dimentica l’esordio televisivo del giovanissimo Matteo Renzi come concorrente del celebre gioco di Mike Bongiorno!

    In questi ultimi due anni in molti si sono ricordati del concorrente che vinse ben 48 milioni di lire nel lontano 1994, un ragazzo che ha spiccato a ‘La ruota della fortuna’ con la sua prontezza e conoscenza.

    A seguito della candidatura come Presidente del Consiglio, si è iniziato a discutere sul fatto che Matteo Renzi fosse stato raccomandato dallo zio a Mike Bongiorno, all’epoca in cerca di un talento per il programma: lo zio Nicola Bovoli aveva proposto un ragazzo ‘vispo’.

    Il discorso di Matteo Renzi nello studio di ‘Amici di Maria De Filippi’

    L’apparizione dell’ex Premier su Canale 5 nella scuola più famosa d’Italia è rimasto nella mente dei telespettatori per molto tempo. In quell’occasione Matteo Renzi è stato accolto da Maria De Filippi che gli ha dato l’opportunità di esprimersi in merito ai talent show: ‘Perdonate i politici se fanno polemiche sui talent show, ma non perdonate quei politici che vogliono cancellare il talento. Noi avremo speranza se ne futuro di questo Paese potremo riuscire a coltivare i nostri sogni‘. Un discorso memorabile ed apprezzato in particolar modo da Maria De Filippi: ‘Non è un caso se ho scelto lui. Trovo che abbia un linguaggio in grado di comunicare con le persone‘.

    Da notare, il look con il quale l’ex Premier si è presentato sul palco di Canale 5, in perfetto stile giovanile che rispecchiasse l’atmosfera e l’aria che si respira ogni qualvolta si entri nello studio di Amici.

    ‘Domenica Live’: i selfie di Renzi con Barbara D’Urso

    Numerose sono state le ospitate dell’ex Premier Matteo Renzi da Barbara D’Urso a Domenica Live. La conduttrice ed il Presidente del Consiglio hanno mostrato più volte di avere una certa confidenza. Questo è quello che traspare dal tono delle interviste in studio ma, soprattutto, dai numerosi selfie che Barbara D’Urso non esita a scattare e a postare sui social.

    Il 6 marzo 2016 è andata in onda la terza ospitata di Matteo Renzi a Domenica Live il quale è stato accompagnato in studio dalla musica di Ennio Morricone, neo vincitore dell’ennesimo Premio Oscar: ‘Che bello per l’Italia, che gioia quando è arrivata la notizia dell’Oscar a Morricone’. Da subito è trasparita un’atmosfera atipica per essere un’intervista al Presidente del Consiglio.

    Inoltre, come dimenticare Matteo Renzi nei panni di conduttore da Barbara D’Urso?

    L’ultima apparizione dell’ex Premier a Domenica Live si è verificata pochissimo tempo fa in merito al Referendum Costituzionale che l’ha portato alle dimissioni. Poteva mancare anche qui un Selfie?

    ‘Otto e Mezzo’: Travaglio paragona Renzi a Fonzie

    L’ex Premier è stato ospite di ‘Otto e Mezzo’ assieme al direttore de ‘Il Fatto Quotidiano’ Marco Travaglio il 22 settembre 2016 andato in onda su La7. Lilli Gruber, la conduttrice, è dovuta intervenire a seguito della tensione che si stava creando in studio: ‘Marco Travaglio ti richiamo all’ordine’. Quest’ultimo, infatti, non solo non lasciava la parola all’ex Premier, l’ha addirittura paragonato a Fonzie di Happy Days. ‘Non so se faccio Fonzie io, però le suggerirei di non fare Ralph Malph lei’, questa la risposta dell’ex Premier che ha fatto sorridere i telespettatori.

    ‘Porta a Porta’: lo scontro tra Matteo Renzi e Bruno Vespa

    E’ da ricordare il clamoroso scontro tra due massimi: Matteo Renzi ed il conduttore di Porta a Porta Bruno Vespa. L’intervista verteva intorno al bombardamento in Libia del 2011 e a Berlusconi, ex capo del Governo. E’ stato proprio l’ex Premier ad aver aperto lo scontro dicendo: ‘Bombardare la Libia a quel modo cinque anni fa non fu intelligente’. A quel punto Vespa ha risposto in difesa del predecessore Berlusconi giustificando la sua presa di posizione: ‘Io difendo la cronaca e la storia’.

    ‘Politics’: il continuo battibecco tra Renzi e Bianca Berlinguer

    Durante una puntata di Politics, il talk show politico di Rai3 dello scorso ottobre 2016, l’ex Premier e Bianca Berlinguer, ex direttore del Tg3, sono stati impegnati in un lungo dibattito che è finito in lite: ‘Ha mai ricevuto una telefonata da me su come fare il Tg?’. ‘Da lei personalmente no’. Un acceso dibattito ha avuto luogo in studio con un Matteo Renzi: ‘Se volete buttarla sulla battuta tra di noi non ho alcun problema’… queste le parole che hanno scaldato l’ex Premier sull’orlo dell’arrabbiatura.

    Matteo Renzi a ‘Ballarò’: è lite con Giovanni Floris

    L’ennesima lite in diretta dell’ex Presidente del Consiglio è stata a Ballarò. Un’ospitata che è sfociata in lite con Giovanni Floris: il tutto a causa della gestione del rapporto tra la politica e la Rai e, di conseguenza, sui tagli che si prospettano.

    Insomma, questo un piccolo e significativo quadro delle apparizioni più rilevanti dell’ex Premier dimesso a seguito della vittoria del No.