Matteo Macchioni dopo Amici conduce Mozart a Modo Mio su DeAKids

Matteo Macchioni dopo Amici conduce Mozart a Modo Mio su DeAKids

Matteo Macchioni, il giovane tenore lanciato da Amici 9, torna in tv alla conduzione del nuovo show musicale di DeAKids: Mozart a Modo Mio

    matteo macchioni deakids mozart a modo mio

    Matteo Macchioni, finalista della nona edizione di Amici di Maria De Filippi, torna in tv (in gran forma, visto quanto è dimagrito!) come conduttore di Mozart a Modo Mio, il nuovo show di DeAKids sulla musica lirica realizzato in collaborazione con Aslico, l’Associazione Lirica e Concertistica Italiana, che debutterà domani a mezzogiorno sul canale per ragazzi edito da De Agostini. Sulla falsariga del Gran Concerto di Rai Tre, anche questo nuovo programma si pone l’obiettivo di avvicinare i più piccoli all’opera lirica in modo divertente. Protagonisti di Mozart a Modo Mio saranno, infatti, i bambini tra i 6 e i 12 anni che saranno coinvolti in un vero e proprio gioco sulla musica.

    Mozart a Modo Mio, che vedrà esordire alla conduzione tv Matteo Macchioni, andrà in onda in prima visione assoluta su DeAKids (canale 601 della piattaforma satellitare di Sky) ogni sabato alle 12 per quattro puntate a partire da domani 24 marzo.

    Il talentuoso tenore 28enne lanciato da Amici 9 è entusiasta della sua nuova avventura televisiva in cui sarà una sorta di fratello maggiore per i giovanissimi protagonisti dello show musicale: Quando mi hanno proposto di presentare questo show ho accettato subito con entusiasmo – ha spiegato Matteo – non solo perché sono uno che ama mettersi alla prova con cose diverse, ma soprattutto perché mi è sembrato un modo unico e innovativo per diffondere la musica classica, per dare modo ai più giovani di avere un primo approccio con un mondo con il quale, magari, non sono mai venuti a contatto.

    Il programma partirà mostrando i provini fatti dagli aspiranti concorrenti davanti a una giuria di esperti del mondo della musica e della tv (Federica Falasconi, maestro preparatore del Teatro Sociale di Como, Barbara Minghetti, presidente del Teatro Sociale di Como, e Chiara Maffioletti, giornalista del Corriere della Sera) che hanno portato poi alla selezione di tre bambini di età compresa tra i 6 e i 12 anni: saranno questi a realizzare degli inediti videoclip reinterpretando in versione pop, rock, blues, rap e dance la celebre aria Papageno son tratta dall’opera Il flauto di Mozart che per l’occasione è stata tradotta in italiano.

    422