Matrix: “Vinta la stagione”. Vespa: “Dati truccati”

Matrix: “Vinta la stagione”. Vespa: “Dati truccati”

Enrico Mentana dichiara vinta la stagione autunnale con Matrix e Bruno Vespa punge subito: "I dati Mediaset sono alterati

da in Auditel, Bruno Vespa, Canale 5, Enrico Mentana, Informazione, Matrix, Porta a Porta, Programmi TV, Rai 1, periodo-garanzia
Ultimo aggiornamento:

    Bruno Vespa vs Enrico Mentana

    Porta a Porta giudica ‘truccati’ i dati d’ascolto diffusi da Mediaset sull’andamento delle due tramissioni di punta della seconda serata per i quali Matrix batterebbe nettamente Bruno Vespa. “Mediaset altera i dati di ascolto senza tener conto della realtà” dicono da Porta a Porta. Mentana risponde divertito: “Abbiamo vinto la stagione. I nostri dati sono inoppugnabili. Porta a Porta sconfitta da La Talpa? Tra i due non sappiamo per chi parteggiare”.

    Partiamo da un presupposto. Sta per terminare il periodo di garanzia autunnale e Rai e Mediaset affilano le armi in attesa dei bilanci finali. Se la predominanza Rai nel prime time sembra essere indiscutibile, Mediaset vince nei daytime: accesa invece la lotta in seconda serata soprattutto tra i due programmi di punta, Porta a Porta e Matrix. Iniziano a circolare le prime analisi stagionali e con esse le prime polemiche.

    In una conferenza stampa Enrico Mentana, in compagnia di Massimo Donelli e del direttore generale informazione Mediaset, Mauro Crippa, ha commentato felice il bilancio della stagione autunnale di Matrix che, dal 7 settembre al 26 novembre, ha consolidato sua leadership sul pubblico giovane, ha battuto in share tutti gli altri programmi di informazione, conquistando un primo posto che verrà premiato dalla rete con tre speciali in prima serata per il periodo di gaanzia primaverile.
    Nel dettaglio i dati diffusi da Mediaset vedono per Matrix una media del 18.2% di share (1.397.000) contro il 17.3% (1.352.000) di Porta a Porta. Un distacco che si farebbe più ampio sul target commerciale (15-64 anni), con Matrix al 19.2% (1.100.000) e Porta a Porta al 13.6% (803.000). Battuti per share anche Annozero (18%), Ballarò (15.5%), Tv7 (15%) e Report (13.2%), al lordo delle differenti collocazioni orarie e di palinsesto.

    Rimanendo su Matrix, la puntata record è quella con Roberto Saviano (il 15 ottobre), che ha realizzato oltre il 25% di share; bene anche quella del 24 ottobre sulle polemiche sulla scuola, con il 24.74%. Nella top ten anchele puntate con il ministro Renato Brunetta (l’esordio stagionale e quella del 19 novembre), entrambe sul 21%. Donne e ‘bambini’ (ovvero i giovani) costituiscono lo zoccolo duro di Matrix, mentre Porta a Porta vince nettamente sugli uomini e sugli over 65.

    Ma Bruno Vespa non ci sta e accusa Mediaset di ‘truccare’ i dati d’ascolto, ignorando alcune variabili di palinsesto e di programmazione che darebbero una lettura diversa dei risultati.

    “E’ vero che il confronto assoluto vede per ora Matrix in vantaggio con il 18.2 % e Porta a Porta con il 17.3 % – risponde in una nota la redazione di Porta a Porta – ma il vero ascolto della trasmissione di Mentana matura il venerdì quando Porta a Porta non va in onda. Nella sovrapposizione di lunedì e mercoledì Porta a porta registra uno share del 17.82 % contro il 17.51% di Matrix”.

    Insomma si mettono i puntini sulle i: “Porta a Porta - precisa la redazione – ha inoltre vinto 12 serate contro 10 nonostante un palinsesto che ci penalizza fortemente. Il dato generale è influenzato dal prolungarsi de La Talpa che ha indotto perfino Maurizio Costanzo a spostarsi nella seconda serata della domenica. La forza di Porta a Porta rispetto al concorrente è dimostrata in ogni caso dal nostro successo ogni volta che trattiamo lo stesso argomento: siano le elezioni USA o la strage di Erba”.

    E in effetti, se si conforntano i dati di ieri sera, quando sia Vespa sia Mentana hanno trattato la sentenza di ergastolo per la strage di Erba, Matrix ha registrato uno share del 14.43% (1.436.000 telespettatori) contro il 14.86% (2.492.000) dell’anticipazione di Porta a Porta, salito poi al 20.66% (1.542.000) da mezzanotte meno un quarto.

    La piccata risposta di Vespa non è caduta certo nel vuoto: immediatamente dopo Mentana ha commentato le dichiarazioni del ‘rivale’ con un pizzico di ironia. “La redazione di Matrix legge con stupefatto divertimento la risposta della redazione di Porta a Porta a dati d’ascolto inoppugnabili che infatti non vengono contestati. Apprendiamo finalmente qual è il vero motivo della sconfitta di Porta a porta: la Talpa. Ma qui francamente ci ritraiamo: nella disputa fra Talpa e Vespa non sappiamo per chi prendere le parti”.
    La guerra di fine stagione è appena cominciata.

    894

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AuditelBruno VespaCanale 5Enrico MentanaInformazioneMatrixPorta a PortaProgrammi TVRai 1periodo-garanzia